Due grossi cani a spasso sull’Ascoli-Mare: per fortuna nessun incidente

Coppia di pastori abruzzesi ha sconfinato sulla superstrada: è intervenuta la polizia stradale che ha consegnato gli animali al proprietario, nel frattempo giunto sul posto

La sopraelevata della superstrada Ascoli-mare e, nella foto piccola, i due pastori abruzzesi

La sopraelevata della superstrada Ascoli-mare e, nella foto piccola, i due pastori abruzzesi

Ascoli, 29 novembre 2023 – Vedere cani o altri animali a spasso sulla superstrada Ascoli-Mare non è una novità, vi sono stati sopresi perfino cavalli. Ieri mattina è stata la volta di due cani pastore abruzzesi, che solitamente fanno la guardia ai greggi, i quali hanno deciso di fare visita agli automobilisti in transito nell’ultimo tratto della superstrada, sulla corsia est, dopo la bretella di raccordo con l’Autostrada A 14.

Gli automobilisti, che sono riusciti ad evitare gli animali, scorgendoli da lontano sul rettilineo finale, hanno dato l’allarme e sul posto, pochi minuti dopo, è arrivata una pattuglia della polizia stradale che ha messo la situazione sotto controllo, allontanando i due cani dalle corsie, a quell’ora molto trafficate.

Da lì a breve è arrivato l’allevatore proprietario dei due cani pastore che li ha presi in consegna portandoli subito fuori dall’asse viario, ma è stato identificato dagli agenti per le formalità previste dal caso.