Carnevale, ecco il programma. I carri sulla protezione del mare

Il Carnevale di San Benedetto del Tronto si prepara per l'edizione 2024, con una serie di eventi dedicati ai bambini e alle famiglie. Saranno presenti sfilate di gruppi mascherati, carri allegorici e animazioni, con l'obiettivo di creare una tradizione duratura.

Carnevale, ecco il programma. I carri sulla protezione del mare
Carnevale, ecco il programma. I carri sulla protezione del mare

Sarà un carnevale per bambini e e famiglie. Parola dell’assessore al Turismo Cinzia Campanelli, nel presentare l’edizione 2024 della kermesse colorata e festosa del Carnevale sambenedettese, con i rappresentanti delle associazioni coinvolte nell’organizzazione, gli Amici del Carnevale sambenedettese, il Circolo dei Portodascolani e l’associazione Arte Viva, con Elio Giobbi. Il primo appuntamento sarà con la Festa dei Bambini, al PalaSpeca giovedì pomeriggio. A Porto d’Ascoli, invece, sabato 10 la festa di Carnevale organizzata dal Circolo dei Portodascolani, con gruppi mascherati, sbandieratori e mangiafuoco che sfileranno in parata con la banda musicale: alle 15 dalla Caserma Guelfa, per poi giungere in piazza del Redentore, dove sono in programma esibizioni ed animazioni e dove, alle 18, si terrà la premiazione di mascherine e gruppi. "Siamo alla quarta edizione e vista la grande partecipazione sono convinto che diventerà una tradizione" è il pensiero del presidente del Circolo dei Portodascolani, Franco Ruggieri. Domenica 11 sfilata dei carri allegorici: partendo dalla rotonda Giorgini, con trampolieri, giocolieri, mascotte e animatori sfileranno sul percorso circolare di viale Buozzi, piazza Giorgini, via Milanesi, viale Marinai d’Italia e via Fiscaletti. Saranno cinque, i carri, di cui tre provenienti da Castignano e due realizzati dall’associazione Amici del Carnevale sambenedettese sui temi dell’inquinamento marino e della benedizione papale ricevuta dalla locale marineria, che non esclude la presenza di un Papa Francesco. Chiuderà il cartellone l’appuntamento pomeridiano di martedì 13, alla rotonda Giorgini, dove, oltre a giochi e animazione, dalle ore 17 si terrà il concerto de I Pupazzi.

Stefania Mezzina