I kit della Samb in riviera. Il primo nato è Leo Pirko

L’ultima arrivata nel 2023 era invece stata la piccola Aissatou Sidibe

I kit della Samb in riviera. Il primo nato è Leo Pirko
I kit della Samb in riviera. Il primo nato è Leo Pirko

Fiocco azzurro per il primo nato del 2024 nel reparto di Ostetricia dell’ospedale ’Madonna del Soccorso’ di San Benedetto. Si chiama Leo Pirko, è venuto alla luce alle 3,16 e pesava 3,6 chilogrammi. Parto naturale per la madre Sidorela Seitaj, con il papà Fatjon Pirko, la coppia di origini albanese, risiede a Cupra Marittima. La donna è stata assistita dall’equipe medica composta dalla dottoressa Martina Masciovecchio, le ostetriche Giuliana De Angelis e Simona Di Pietro e dall’infermiera Manuela Ferretti. L’ultima a venire alla luce nel 2023 è stata la piccola Aissatou Sidibe, nata alle 8.10 di domenica mattina per la gioia di mamma Barry Sadio e papà Omar. Hanno origini senegalesi e sono residenti a San Benedetto. Il parto è stato assistito dalle dottoresse Giulia Insolia e Gessica D’Alessandro e dalle ostetriche Ilaria Lucidi e Tania Buttafoco. Entrambi i piccoli hanno ricevuto il kit della sambenedettese calcio, secondo l’iniziativa presentata nei giorni scorsi dalla società rossoblu. Durante il 2023 nell’ospedale di San Benedetto ci sono state 634 nascite, in leggero calo rispetto all’anno precedente in cui vi furono 666 parti. Una flessione dovuta a varie cause, il calo delle nascite, ma anche la mancanza di anestesisti che prima del Covid consentono parti con la procedura epidurale, per cui molte donne, ultimamente, si affidano ad altre strutture della regione. Anche questo è un danno per il Madonna del Soccorso.

ma. ie.