Il mercato rossoblù chiude con sette nuovi innesti

Il ds De Angelis: "Siamo convinti che la squadra sia completa e che possa recitare un ruolo importante fino alla fine". Domenica al Riviera c’è il Sora .

Il mercato rossoblù chiude con sette nuovi innesti
Il mercato rossoblù chiude con sette nuovi innesti

Doveva aggregarsi alla squadra ieri ed invece arriverà oggi in riviera Daniel Giampaolo per firmare il contratto che lo legherà alla Samb fino al 2025 e per svolgere il suo primo allenamento in rossoblù. Non c’è stata nessuna complicazione, l’attaccante ha ritardato il suo arrivo soltanto per questioni di salute. Lo ha confermato lo stesso direttore sportivo Stefano De Angelis, ieri, al Samba Village, mentre la squadra si stava allenando. "Non è stato bene la scorsa notte" ha detto il ds. Dunque tutto fatto. Giampaolo ha disputato l’ultima partita con i leopardiani il 9 dicembre, contro il Cesena, e potrà quindi scendere in campo con la Samb solo dalla seconda partita del girone di ritorno, in trasferta, contro la Tivoli, il 14 gennaio. Da regolamento, infatti, deve trascorrere un mese dall’ultima gara giocata tra i professionisti. Oggi assieme alla firma dell’ex Recanatese Giampaolo, la Samb sistemerà anche la questione relativa ad Alioune Mbaye, centrocampista senegalese del 2004, in prova da qualche giorno insieme al 18enne terzino destro Leon Sciarra. Verranno entrambi tesserati. Mbaye rescinderà il contratto che lo lega al Morro D’Oro (Promozione Abruzzo) oggi, così da poter essere tesserato con la Samb ed essere a disposizione di mister Lauro già da domenica. Servirà, invece, qualche altro giorno per poter tesserare il difensore russo Orts Tsechoev, in prova già da quest’estate. "Si complica sempre qualcosa. Noi stiamo aspettando, siamo in attesa solo dei documenti necessari" ha spiegato il ds De Angelis.

Considerati, dunque, l’arrivo di Giampaolo, i tesseramenti (da definire) di Mbaye, Sciarra e Tsechoev, la Samb chiude questo mercato di riparazione con sette innesti e 5 partenze. In entrata era già stato tesserato Tourè, dalla Recanatese era arrivato Luca Senigagliesi e nei giorni scorsi la Samb ha messo sotto contratto alche il centrocampista Francesco Bontà, che si era svincolato dal Gubbio. Hanno fatto le valigie, invece, Thiaw, Romairone, Evangelisti, Buonavoglia e Alessandro. La Samb ha puntato tutto sul mercato, confermando alla guida della squadra mister Maurizio Lauro, dopo il dicembre nero che ha visto scendere la squadra in seconda posizione rimediando soli due punti in 4 partite. Dunque, la Samb, esce dal mercato più forte di prima? "Questo non lo so – ha commentato il ds Stefano De Angelis -. Sarà sempre il campo a parlare poi. Certo che per caratteristiche e come soluzioni la squadra è completa in tutti i reparti, lo era anche prima, magari abbiamo pagato qualche infortunio di troppo. Siamo convinti che la squadra sia completa e che possa recitare un ruolo importante fino alla fine". Dunque ora si riparte. Domenica prima del girone di ritorno. La Samb affronterà al Riviera il Sora e il settore della curva nord è già sold out. "Bisogna lasciarsi alle spalle il periodo negativo – ha detto ancora il ds -. La sosta è arrivata nel momento giusto. Dobbiamo tornare assolutamente alla vittoria. Vogliamo ripartire bene con il Sora".

s.v.