In 1.300 per la Giornata della Memoria

Grande partecipazione alle iniziative per la Giornata della Memoria, con oltre 1.300 presenze. L'associazione Il portico di Padre Brown ha organizzato eventi toccanti, tra cui un incontro con i nipoti di due 'Giusti tra le Nazioni'.

In 1.300 per la Giornata della Memoria
In 1.300 per la Giornata della Memoria

Sono state circa 1.300 le presenze complessive alle iniziative per la Giornata della Memoria, che si sono svolte dal 21 al 30 gennaio. Tanti appuntamenti che hanno fatto registrare una grande partecipazione da parte della cittadinanza e degli studenti, a dimostrazione dell’importanza di ricordare la Shoah e commemorare le vittime dell’olocausto. L’associazione Il portico di Padre Brown, anche quest’anno, è stata in prima linea nell’organizzazione degli eventi e delle iniziative, che hanno avuto il loro clou nella giornata di sabato 27 gennaio, quando in una sala della Ragione gremita di studenti si è tenuto l’incontro dal titolo “Testimoni” con i nipoti di due ‘Giusti tra le Nazioni’. Una testimonianza preziosa e toccante, che ha arricchito una giornata in cui si sono succeduti ulteriori contributi che hanno permesso di comprendere e approfondire quanto accaduto in quegli anni.