Incidente a Porto D'Ascoli, morta una donna di 83 anni

La vittima, Anna Maria Vannicola, travolta da un furgoncino mentre attraversava la strada di fronte alla chiesa

Una pattuglia della polizia stradale

Una pattuglia della polizia stradale

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 16 ottobre 2020 - Travolta mentre attraversava la strada in via Torino, a Porto d’Ascoli, Anna Maria Vannicola di 83 anni è morta all’alba di ieri a seguito delle lesioni subite nell’incidente accaduto verso le 6,30 a poca distanza da casa.

La donna era uscita presto per andare a messa nella chiesa Santissima Annunziata, quasi di fronte alla sua abitazione, aveva attraversato già la carreggiata, ma poi ha deciso di tornare indietro, quindi stava facendo il percorso inverso, da sud verso nord, quando è stata travolta da un furgoncino condotto da un 43enne del luogo che stava iniziando a fare le consegne del pane ai negozi della zona.

Una disgrazia, una fatalità, dovuta anche alle condizioni di luce di questo periodo. La donna attraversava la strada distante dal passaggio pedonale, ma saranno gli agenti della polizia stradale a fare piena luce sulla dinamica e sulle eventuali responsabilità del tragico sinistro. I soccorsi sono stati immediati. Scattato l’allarme sul posto è intervenuto un equipaggio della Potes di San Benedetto che ha trasportato la paziente al Pronto Soccorso, dove è morta pochi dopo l’arrivo nel nosocomio sambenedettese.