La Croce Verde premia i volontari. Galieni: "Sono tutti splendidi"

Riconoscimenti alla festa sociale andata in scena all’hotel Calabresi.

La Croce Verde premia i volontari. Galieni: "Sono tutti splendidi"

Una serata speciale

Un lavoro duro, animato da grande spirito di sacrificio e da un grande senso del dovere, messo in campo ogni giorno dalle persone che animano la Croce Verde di San Benedetto: un applauso per tutti i volontari e riconoscimenti, alla festa sociale della realtà di pubblica assistenza che opera nel territorio, sviluppata all’hotel Calabresi. Sono stati premiate le colonne portanti della Croce Verde e i giovanissimi iscritti: a farlo è stato il presidente Maurizio Galieni, alla prima uscita ufficiale dopo le recenti elezioni, che lo hanno visto riconfermato alla guida della Croce Verde, esprimendo un piccolo pensiero, con il responsabile dei volontari Adriano Piccinno, come forma di ringraziamento alle dieci persone che di fatto sono le colonne portanti della Croce Verde, poichè iscritte da tempo immemore: sono Giuseppe Ameli, Gioacchino Citeroni, Angela Consorti, Dante Cosentino, Pietro Di Salvatore, Luigi Giorgini, Andrea Isacco, Alessandra Lucidi, Antonio Mauloni Laurenzi, Vittorio Pompei. E ancora, una forma di ringraziamento ed incitamento nei confronti dei giovanissimi iscritti nati dal 2002 al 2007; Davide Napoletani, Tania Grazia Cantore, Ilaria Cognigni, Miriam Massacci, Rouissi Hamdi, Ilayda Pizi. "Ringrazio tutti, dipendenti e volontari, sono splendidi tutti", ha sottolineato il presidente Galieni, mentre il presidente onorario Andrea Isacco si è soffermato ed ha applaudito anche il gruppo della formazione, sempre costante. Durante la serata gli ospiti hanno elogiato il servizio sul territorio nel soccorso e nei vari servizi alla popolazione, applaudendo i volontari. Lo ha fatto nel suo breve intervento il sindaco Antonio Spazzafumo, presente con il vice sindaco Tonino Capriotti, che ha lodato i volontari: "questa appartenenza alla Croce Verde è veramente fantastica. Essere presenti sul territorio, a titolo di volontariato vi fa onore, per una realtà importante per San Benedetto", ha detto il primo cittadino. Dello stesso avviso la dottoressa Tiziana Principi: "Servono sempre più volontari, grazie a voi tutti. Ci tengo in modo particolare, perchè i volontari sono l’anima della sanità", ha sottolineato. Un plauso è arrivato anche dal Comandante della stazione dei carabinieridi San Benedetto, Pasqualino Palmiero, dal Vice Questore Andrea Crucianelli e dal dottor Emidio Manfroni della Fifa Sicurity.

Stefania Mezzina