L’Ascoli vuole rinforzi a centrocampo. Occhi su Valzania, Luperini e Santoro

Per la difesa resta nel mirino Mantovani, finito ai margini con la Ternana. Interesse per Jaroszynski

L’Ascoli vuole rinforzi a centrocampo. Occhi su Valzania, Luperini e Santoro
L’Ascoli vuole rinforzi a centrocampo. Occhi su Valzania, Luperini e Santoro

L’Ascoli si ritrova per riprendere gli allenamenti con lo sguardo rivolto al difficile ostacolo di Parma. Tecnico, squadra e staff oggi raggiungeranno le cento torri per poi tornare a sudare al Picchio Village nel corso della giornata di domani, quando è programmata la ripresa della preparazione in queste due settimane che condurranno i bianconeri verso il confronto del Tardini. L’idea del club bianconero è quella di favorire uno o due arrivi prima della trasferta emiliana. Sul piano d’azione stabilito la priorità chiaramente è quella legata ai reparti di difesa e centrocampo. Nel primo caso continua ad esserci Mantovani nel mirino, profilo attualmente in forza alla Ternana. Il suo contratto con le Fere terminerà nel giugno 2026, ma con gli umbri il 27enne non sta più riuscendo a ritagliarsi lo spazio necessario per essere in campo nell’undici titolare. Partito ad inizio stagione sotto la massima fiducia di Lucarelli, poi con l’arrivo di Breda gli scenari sono stati rimescolati e il giocatore è finito più volte in panchina. Con il tecnico veneto il giocatore è sceso in campo dal primo minuto soltanto contro il Lecco. L’interesse continua a restare vivo anche sul cursore mancino Jaroszynski, tornato nella sua terra dove attualmente veste la maglia del Cracovia. Per favorire il suo ipotetico arrivo all’Ascoli però bisognerebbe convincerlo a rivedere la sua scelta di vita.

Sul fronte mediano invece si continua a valutare la pista Valzania, cercando di intavolare un dialogo con la Cremonese. Il 27enne cerca il riscatto dopo la sofferenza patita a seguito del brutto infortunio riportato al crociato anteriore sinistro nel corso della passata stagione quando vestiva la maglia della Spal. Il centrocampista finì ko nel match col Genoa. Rientrato ai grigiorossi al termine della stagione è tornato a rivedere il terreno di gara a fine ottobre in occasione del match di Coppa Italia vinto col Cittadella 2-1 dopo i tempi supplementari. E stasera potrebbe scendere in campo nel corso del confronto, sempre di coppa, contro la Roma. Tra i convocati Stroppa ha inserito anche lui. Sempre a centrocampo al Picchio piacciono anche i profili di Luperini (Ternana) e Santoro (Perugia). In fase d’attesa invece la situazione legata al reparto d’attacco. Quello in cui ad oggi non c’è una grande urgenza. Nonostante il pressing della Sampdoria, Pedro Mendes resterà in bianconero almeno fino alla fine del campionato. Il reparto offensivo della formazione di Castori quindi continuerà a ruotare attorno alle caratteristiche e alle capacità del portoghese di rendersi decisivo. L’ipotesi Pettinari (Reggiana) comporterà un po’ si attesa, così come si sta seguendo anche Moro (in prestito allo Spezia dal Sassuolo). Su di lui però sono in tanti ad aver messo gli occhi.

Massimiliano Mariotti