Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Un mese di eventi a Castorano Si inizia con la mostra di Tavanxhi

Il sindaco Fanesi: "Cerchiamo di ripartire dopo due anni di pandemia"

Maggio sarà un mese ricco di eventi a Castorano, si comincia con la mostra dell’artista Genti Tavanxhiu. "Con gli eventi che abbiamo programmato a maggio – annuncia il sindaco Graziano Fanesi – cerchiamo di ripartire, dopo due anni di pandemia. Invitiamo i cittadini a partecipare, a stare insieme per riprendere quella convivialità che ci è mancata". Si inizia con l’inaugurazione della mostra di Tavanxhiu, artista che vanta un ricco curriculum internazionale, castoranese di adozione, vive infatti nel paese da 24 anni. La mostra verrà inaugurata il sabato alle 18, verrà allestita nella sala consiliare e nella torre Civica e resterà visitabile fino al 9 giugno. L’artista presenterà una serie di sculture e quadri per introdurre al pubblico il tema del "Videre" che, come spiega implica vedere rispetto all’immagine, indicando sia l’atto meccanico che quello percettivo". Il titolo della mostra sarà Id, dal verbo latino "videre", dal greco "idea" e, secondo la teoria psicoanalitica di Sigmund Freud, Id (o Es) è quella istanza intrapsichica che rappresenta la voce della natura nell’animo dell’uomo. Gli appuntamenti proseguiranno il 19 maggio, alle 15, con l’inaugurazione della nuova biblioteca, il 21, alle 16, con la passeggiata al centro storico e visita al museo organizzata da Us Acli, sempre il 21, alle 17.30, inaugurazione del museo comunale "Giacomo Speca" e infine il 22, alle 9.30, Move Week: "Vita e Vite: passeggiata tra le colline e i vigneti di Castorano".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?