FRANCESCO MORONI
Cosa Fare

‘E poi siamo finiti nel vortice’. Annalisa oggi all’Unipol Arena

La cantautrice ligure questa sera porta sul palco l’ultimo disco dopo essere stata premiata anche dalla rivista Billboard.

Annalisa in 17 aprile all'Unipol Arena di Casalecchio

Annalisa in 17 aprile all'Unipol Arena di Casalecchio

Il successo Bellissima e il tormentone Mon Amour, che l’hanno consacrata nell’Olimpo del pop. Disco Paradise, con cui ha fatto ballare l’estate italiana insieme con Fedez e gli Articolo 31. ‘Sinceramente’, altro brano scala-classifiche, che le ha fatto guadagnare il terzo posto a di Sanremo. Annalisa, 38 anni, da fenomeno musicale capace di attrarre soprattutto i giovani, è diventata una delle stelle più scintillanti della musica italiana, tanto da essere la prima artista premiata a Los Angeles ai Billboard Women in Music con il Global Force Awards. E la prima a entrare nella classifica Top 100 Billboard Global.

Per qualcuno la Dua Lipa italiana, per altri un’artista spesso troppo ‘leggera’ nella musica e nei contenuti, a chi la critica Annalisa risponde: "È questa la magia del pop: diffondere messaggi con parole semplici e un ritmo che fa ballare l’anima". Dalla parte dei diritti, la cantante ligure sarà anche la madrina del prossimo Pride di Roma, sempre per rispondere a chi l’ha addita di essere frivola. Ha portato i propri successi anche in Francia, dove Sinceramente – già doppio disco di Platino – è uscito anche in versione italo-francese con Olivia Stone, oltre che in un remix ‘griffato’ Bob Sinclair. Nel mezzo numeri su numeri, traguardi, record. Come quello stabilito con Mon Amour, ormai quinto Platino, prima canzone di una solista italiana a raggiungere questo risultato: ora, nel proprio palmares, l’artista conta 38 Platini e 13 Oro.

Risultati che raccontano solo la superficie di un’icona pop che ha messo tutta se stessa nell’ultimo album E poi siamo finiti nel vortice. Disco che ha cominciato anche a portare sui palchi di tutto il Paese: Firenze, Roma, Milano, Napoli, l’Arena di Verona. Non poteva mancare Bologna: ‘Nali’ sarà stasera all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (alle 21). Assieme a lei i musicisti di sempre Daniel Bestonzo, Gianni Pastorino e Dario Panza, oltre a 12 ballerini. La direzione artistica dello show, prodotto da Friends & Partners, è affidata a Jacopo Ricci. I live continueranno poi anche nei mesi estivi con il tour Tutti nel vortice outdoor’ in attesa della prossima hit macina ascolti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro