Maratona Bologna 2024, il via domenica 3 marzo

Presentata la terza edizione della Bologna Marathon che prevede tre gare competitive (42, 30 e 21 km), quella non competitiva (5 km) oltre alla Run5000 e al percorso per bambini

Un'edizione passata della Bologna Marathon, quest'anno si correrà domenica 3 marzo (foto dal sito www.bolognamarathon.run)

Un'edizione passata della Bologna Marathon, quest'anno si correrà domenica 3 marzo (foto dal sito www.bolognamarathon.run)

Bologna, 8 febbraio 2024 – “Una rassegna che eleva Bologna a capitale dello sport”, dice l’assessora allo Sport Roberta Li Calzi durante la presentazione della terza edizione della Bologna Marathon, che si terrà domenica 3 marzo 2024. Come lo scorso anno, l’assessora parteciperà alla corsa correndo la mezza maratona (21 km), con l’obiettivo di “finire il percorso entro le due ore”.

Sono numerose le partenze dell’edizione 2024 della maratona di Bologna. Il percorso classico prevede i 42,195 km percorsi dall’emerodromo Fidippide che, secondo la leggenda, ha corso ininterrottamente da Maratona ad Atene per annunciare la vittoria e, giunto lì, sarebbe morto per lo sforzo.

Gli altri percorsi sono la “30 Km dei Portici”, la “21km UnipolMove Run Tune Up” e la corsa non competitiva “5km Tecnocasa Bologna City Run”, che si correranno a partire dalle 8.45 di domenica 3. Oltre a queste corse spazio alla Run5000 e alla corsa dedicata ai bambini e le bambine, prevista per sabato 2 alle ore 11. Le iscrizioni chiudono il 21 febbraio per le tre gare competitive, mentre il 28 febbraio per le corse non competitive. “La maratona di Bologna coinvolge tutta la città, in una bella giornata di sport, divertimento e dedicata a chi vuole godersi Bologna con un occhio diverso”, ricorda Li Calzi.

Un evento che nonostante sia solo alla terza edizione è già “diventato internazionale, grazie alla nostra volontà di portare Bologna in giro per il mondo”, afferma Teresa Lopilato, presidente di Bologna Sport Marathon. La rassegna non si limita solo alle corse, infatti, per 3 giorni (da venerdì 1 febbraio) ci saranno numerose iniziative in piazza “per tutti”, continua Lopilato.

La presentazione della Bologna Marathon 2024
La presentazione della Bologna Marathon 2024

Le maglie “The secret is Bologna” sono state disegnate da due studenti universitari e poi create da Joma. Le medaglie sono invece frutto dell’immaginazione di Pelliconi Spa e rappresentano le torri della città. “Il mondo riconosce Bologna per le sue torri, alcune di queste sono nascoste per le vie della città. L’obiettivo è stato quello di creare un legame tra il passato e il futuro”, annuncia Lopilato. Il miglior modo per nascondere una cosa è tenerla sotto gli occhi di tutti. Non mancheranno, quindi, le sorprese grazie al qr code posto nel fronte della medaglia, dove il runner, scannerizzando il codice, si vedrà svelati i segreti di Bologna.

Le medaglie della Bologna Marathon
Le medaglie della Bologna Marathon

Una città che offre tanto dal punto di vista degli eventi internazionali, ma “ha anche il vantaggio che questi sono conosciuti al mondo perché legati al territorio e alla cultura locale”, aggiunge Marco Checchi, amministratore delegato di Pelliconi Spa. L’altro segreto è che Bologna unisce mondi che di solito non stanno assieme. Non solo sport ma anche musica, in “un insieme di feste e di gioie che solo sotto le due Torri queste cose possono accadere”, parla Claudio Borgiani, presidente di Fondazione Entroterre. In questo caso, “la banda è come un gioco di squadra, con gli stessi valori che ha un runner”, chiude Borgiani.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro