Aggressione a coltellate in piazza XX Settembre a Bologna: il ferito, lasciato a terra, ha 17 anni

Il ragazzo è stato colpito da due fendenti: il più serio al costato, sotto l'ascella sinistra, un altro alla gola. Portato all'ospedale Maggiore con il codice di massima gravità, ma non è in pericolo di vita

Bologna, 26 novembre 2023 – È un 17enne di origine marocchina il giovane ferito a coltellate nell'aggressione avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri in piazza XX Settembre a Bologna, poco lontano dalla stazione e dall'ingresso della Galleria Due Agosto. Il minore è stato identificato dalla polizia solo in serata, perché era senza documenti. È stato colpito da due fendenti: il più serio al costato, sotto l'ascella sinistra, un altro alla gola.

Soccorso dal 118, è stato portato all'ospedale Maggiore con il codice di massima gravità ma le sue condizioni sono ritenute in miglioramento e il giovane non è in pericolo di vita. L'accoltellamento è avvenuto a ridosso della pensilina di una fermata dei bus, durante una lite fra due persone, il 17enne e un altro straniero, alle quali si sarebbero aggiunti altri soggetti, almeno due-tre: alla fine tutti si sono allontanati, lasciando a terra il ferito.

Accoltellamento in piazza XX Settembre
Accoltellamento in piazza XX Settembre

A dare l'allarme è stato un cittadino, che a distanza ha assistito ad alcune fasi della lite e dell'aggressione. Sull'episodio ha avviato indagini la polizia, che sta cercando di ricostruire l'accaduto e identificare l'autore o gli autori del ferimento anche visionando le immagini della videosorveglianza. Si tratta dell'ennesimo fatto di sangue che si verifica nelle ultime settimane nella zona fra piazza XX Settembre e la Galleria 2 Agosto, l'ultimo a inizio novembre. Per quell'episodio, nei giorni scorsi i carabinieri hanno arrestato un 17enne che aveva accoltellato un altro giovane durante un tentativo di rapina

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro