Furto a casa Laganà: “Attenti, è una banda organizzata”

Quattro colpi fotocopia in villa in pochi giorni fra Rastignano e Pianoro. L’imprenditore pubblica le foto sui social: "Aiutiamo le forze dell’ordine"

Ladri scatenati negli ultimi giorni sulle colline tra Rastignano e Pianoro. Un gruppo di criminali, ad ora ignoti e con ogni probabilità sempre gli stessi, ha, infatti, compiuto quattro colpi in villa, due solo tentati e due riusciti. I primi in ordine cronologico, che sono anche quelli in cui hanno rubato un bottino ingente tra soldi e gioielli, sono avvenuti poche sere fa in una villa di Montecalvo, dove non c’era sistema di allarme, e in un’abitazione di via Dozza a Pianoro.

Il ladro ripreso dalle telecamere e l'imprenditore e politico Michele Laganà
Il ladro ripreso dalle telecamere e l'imprenditore e politico Michele Laganà

Nella giornata di giovedì, invece, tra la sera e la notte, lo stesso gruppo di ladri, si presume, si è introdotto in due abitazioni di Rastignano, nei pressi di via del Parco, ma senza riuscire a rubare nulla. Torce alla mano, passamontagna sul volto: questo il ‘magro’ identikit, ad ora, della banda che si aggira nel pianorese. A lanciare l’allarme furti è una delle vittime, l’imprenditore e politico Michele Laganà: "L’unica cosa che posso dire è che per fortuna non eravamo in casa e per fortuna non abbiamo nulla da rubare. Hanno messo tutto a soqquadro, ma hanno preso poco o niente. Noi abbiamo l’allarme e quando è suonato mio figlio è tornato velocemente a casa e ha avvisato i carabinieri che sono arrivati in poco tempo. I ladri devono, dunque, essere stati disturbati e, spaventati, sono riusciti a scappare".

"Si tratta di una banda organizzata, a mio parere, che controlla le abitudini di vita delle persone che vivono nelle case che poi loro depredano – aggiunge Laganà –. Sapevano benissimo che io ero fuori per un impegno e hanno pensato che non ci fosse nessuno. Siamo spaventati da questi episodi, ma credo anche che dovremmo cercare di fare gruppo come ho fatto io pubblicando sui social le foto delle riprese delle nostre telecamere per vedere se qualcuno li riconosceva. Dobbiamo aiutare le forze dell’ordine il più possibile".

In merito si sono espressi anche i consiglieri di opposizione di Pianoro Civica: "Siamo preoccupati per l’escalation di furti avvenuti nelle ultime settimane soprattutto a Rastignano. Questi ladri riescono a tagliare le inferriate senza alcun problema, agiscono velocemente e anche in orari pomeridiani, non appena diventa buio. Oltre a una maggiore illuminazione delle strade occorre a nostro parere un progetto integrato sulla sicurezza che punti ad un maggior presidio delle forze dell’ordine, ad un coinvolgimento da parte dell’amministrazione comunale dei gruppi di vicinato e a nuove telecamere".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro