GABRIELE MIGNARDI
Cronaca

Cantieri della Nuova Porrettana: lavori solo di notte in via Ronzani

Casalecchio: per un mese interessato il tratto centrale all’incrocio con via Marconi, tra il passaggio a livello e la stazione. Da lunedì verranno realizzati pozzi drenanti per la continuità del flusso della falda acquifera

Cantieri della Nuova Porrettana. Lavori solo di notte in via Ronzani

Cantieri della Nuova Porrettana. Lavori solo di notte in via Ronzani

Parte oggi a Casalecchio, la campagna informativa relativa all’apertura di una nuova impegnativa tratta della Nuova Porrettana nel centralissimo tratto compreso tra l’incrocio con via Marconi, ovvero a ridosso del passaggio a livello, e i primi 150 metri di via Ronzani fino al civico 6, ovvero all’altezza del Bettolino della stazione, in direzione di San Biagio, dove le maestranze di Anas e della società Tunnel 64 Scarl in orario notturno inizieranno la realizzazione di alcuni pozzi drenanti utili a mantenere la continuità del flusso della falda acquifera presente in profondità nella zona della stazione Ronzani.

I lavori, come si legge nell’informativa diffusa dal Comune, saranno eseguiti di notte per evitare di chiudere via Ronzani nelle ore del giorno con conseguenti gravi disagi per la viabilità e per il trasporto pubblico.

Nella stessa zona da quasi un mese il cantiere di superficie ha occupato il grande parcheggio libero sul fronte della galleria commerciale.

Questi lavori prenderanno il via lunedì prossimo e si prevede possano essere conclusi intorno al 15 maggio. Durante questo periodo nel tratto interessato di via Ronzani sarà istituito un senso unico alternato. Il cantiere sulla corsia di marcia sarà sospeso in orario diurno mentre la banchina e il marciapiede saranno occupate dai materiali utili ai lavori svolti la notte. Durante la giornata non cambiano posizioni e spazi a disposizione della fermata degli autobus. Mentre lungo la direttrice del cantiere principale che si estende lungo la linea ferroviaria si prevede la progressiva occupazione dell’area e le conseguenti limitazioni dei posti auto del parcheggio pubblico di pertinenza della stazione Ronzani. Una situazione che limiterà ulteriormente le possibilità di sosta a ridosso di via Marconi, la principale arteria commerciale del centro. Da inizio maggio e per circa due settimane si prepara poi la chiusura del tratto di via Guinizelli compreso tra i primi civici per consentire la posa delle condutture della fognatura. Disagi anche per il parcheggio di via Sandri e per i posti auto di via Martiri della libertà nel tratto compreso tra via Volta e via Marconi che per esigenze operative verranno per alcuni giorni a disposizione dell’area di cantiere.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro