Incidente in Corticella, donna travolta dal bus: ecco cosa è successo

La vittima, 77 anni, è ricoverata nell’area critica della Medicina d’urgenza del Maggiore con un’emorragia cerebrale

Incidente in via Corticella, donna travolta dal bus

Incidente in via Corticella, donna travolta dal bus

Bologna, 1 febbraio 2024 – Venti giorni di prognosi, salvo complicazioni, e un’emorragia cerebrale. È ricoverata nell’area critica della Medicina d’urgenza del Maggiore la signora di 77 anni investita, questa mattina, da un bus in via di Corticella.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio della polizia locale, che sta cercando di capire anche se la vittima abbia provato ad attraversare quando il semaforo era ancora rosso per i pedoni o si sia sporta e sia stata travolta dal bus.

Il tratto in cui la signora è stata investita è nei pressi dell’incrocio con via di Saliceto, regolato da un semaforo, dove vige ancora il limite dei 50 chilometri orari, lungo la preferenziale dei bus.

Erano circa le 8,15, l’autobus di linea 27 carico di passeggeri si dirigeva verso la periferia e, stando a quanto emerso dagli accertamenti, stava viaggiando a bassa velocità, quando, per cause da accertare, è avvenuto l’incidente. La signora è stata travolta dallo spigolo del mezzo Tper ed è finita a terra, battendo la testa con violenza.

L’autista si è fermato subito e ha dato l’allarme: in via di Corticella sono intervenuti i sanitari del 118, con l’ambulanza e l’automedica. La donna è stata trasportata in codice di massima gravità all’ospedale Maggiore, dove è stata stabilizzata al pronto soccorso e poi trasferita nell’area critica della Medicina d’urgenza, dove adesso il trauma cranico e facciale riportato nell’impatto, che le ha causato un’emorragia, è monitorato dai medici. Questo, mentre la polizia locale, dopo aver effettuato i rilievi stradali in via di Corticella, sta lavorando anche per capire se al momento dell’incidente il semaforo fosse verde o rosso.

n. t.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro