La storica Libreria Nanni riapre le porte per ‘Pendragon Book Club’

Nuova edizione del sodalizio per la casa editrice bolognese. Al Portico della Morte. quattro appuntamenti.

La storica Libreria Nanni riapre le porte per 'Pendragon Book Club’

La storica Libreria Nanni in via de’ Musei 8, in uno dei luoghi più suggestivi del centro storico

Bologna, 31 marzo 2024 – Un book club in un ambiente storico, per coinvolgere il pubblico nelle nuove uscite. È questa l’idea che Edizioni Pendragon porta avanti da due anni sotto il Portico della Morte, ospitata dalla Libreria Nanni, e che ripropone dal 3 aprile e per tutto il mese, sempre il mercoledì alle 18.

Si comincia con ’La persistenza del blu’ di Alessandro Frascaroli, insegnante e poeta che dialoga con l’insegnante Magda Indiveri. In questa nuova raccolta di versi l’autore indaga il senso della durata di vita, oggetti, relazioni e a persistere è soprattutto "un ritmo quasi musicale, un blues di lontana memoria". Si prosegue il 10 aprile con la presentazione di ’We can be heroes. Storia di un divo di provincia’, esordio dello scrittore romano Alessandro Bianchini, in dialogo con Riccardo Negrelli, organizzatore di mostre ed eventi culturali. Un romanzo di formazione che è una bella fotografia dell’ambiente del cinema e dello spettacolo italiani sul finire del passato millennio, ma soprattutto la dimostrazione che seguendo le proprie passioni ognuno di noi può arrivare al successo.

La rassegna continua il 17 aprile con uno dei grandi protagonisti della musica leggera italiana: Danilo Ciotti, compositore di successi, manager presso le principali case discografiche italiane, ufficio stampa di molti tra i più celebri artisti contemporanei. L’autore presenta in anteprima ’Uno straniero tra le stelle’, storia decisamente autobiografica di un giovane che cresce nella Roma di periferia del dopoguerra, tra privazioni e grandi sogni, e che, grazie al suo talento, diventa uno dei manager più affermati nel mondo della musica leggera. Attraversando le sale d’incisione, quelle da concerto, i festival e la radio, Danilo Ciotti ricorda tutto quello che ha incontrato nei suoi sessant’anni di carriera, durante la quale ha lavorato con molte delle più famose star, da Zucchero a Elton John e fino al volo. Ad affiancarlo in questa cavalcata nella storia della musica italiana e non solo, ci saranno il manager Michele Torpedine, i cantautori Andrea Mingardi e Marco Ligabue, per un incontro tutto musicale.

Infine ad accogliere l’attenzione del pubblico è il 24 aprile Roberto Boccafogli, media and pr Advisor di Ferrari, uno degli uomini chiave della comunicazione Formula 1, che ha raccontato nei suoi precedenti lavori la sua grande passione per l’automobilismo. Con questo romanzo Boccafogli abbandona la sua ’materia’, per una nuova esplorazione: ’Istruzioni matematiche per sopravvivere al pianeta’, un romanzo distopico sul pianeta di oggi, e su come potrebbe diventare domani. Lo accompagna il giornalista Federico Miceli, insieme ad ospiti a sorpresa. Gli incontri proseguiranno in maggio sempre all’insegna di libri freschi di stampa e della varietà di genere.

b. c.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro