Ritrovata la bicicletta bianca in ricordo di Matteo Prodi. “Tornerà nel luogo in sua memoria”

Il mezzo era sparito a dicembre: sabato 2 marzo i ciclisti partiranno per raggiungere via degli Scalini, sui Colli, e riposizionare la bici nel punto dove è avvenuto l’incidente 4 anni fa

E' stata ritrovata la bicicletta bianca in ricordo di Matteo Prodi

E' stata ritrovata la bicicletta bianca in ricordo di Matteo Prodi

Bologna, 20 febbraio 2024 – Era scomparsa a dicembre e ora è stata finalmente ritrovata. La bicicletta bianca in ricordo di Matteo Prodi è stata messa a posto e verrà riposizionata nel luogo in cui era stata sistemata originariamente, ovvero tra via degli Scalini e via di Barbiano, sui colli a Bologna. E’ in quel punto, infatti, che lo studente bolognese 18enne, nipote di Vittorio Prodi, fratello di Romano, fu travolto e ucciso da un’auto mentre era in sella alla sua bicicletta, il 27 febbraio del 2020.

La bicicletta bianca era sparita e, come ha spiegato l'associazione Salvaiciclisti sui social, è stata “vandalizzata e abbandonata tra i calanchi. Grazie alla polizia locale, che l'ha recuperata, la nostra associazione è tornata in possesso della bici: l'abbiamo rimessa in sesto e ora la vogliamo riportare nel luogo che ricorda Matteo”.

Per questo è stata organizzata un’iniziativa: sabato 2 marzo, alle 11, da Piazza XX Settembre i ciclisti partiranno per raggiungere via degli Scalini e riposizionare la bici nel punto dove si trovava prima e dove è avvenuto l'incidente 4 anni fa.

“Quando muore un ragazzo di 18 anni - ha scritto l'associazione - sentiamo il peso di un tremendo fallimento. Ci stringiamo nuovamente, con tutto il cuore, alla famiglia di Matteo, agli amici e alle amiche!”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro