Sabbiuno, Monumento ai caduti già ripulito

Dopo lo sfregio avvenuto nei giorni scorsi: l’intervento del Comune

Sabbiuno, già ripulito il Monumento ai partigiani che era stato imbrattato

Sabbiuno, già ripulito il Monumento ai partigiani che era stato imbrattato

Bologna, 30 novembre 2023 – Appena un giorno dopo la denuncia di Anpi, Comune e Comitato per le onoranze ai caduti di Sabbiuno, che puntavano il dito contro lo “scempio”  dell’imbrattamento con vernice nera del Monumento ai Caduti di Sabbiuno, questo è tornato a risplendere.

A farlo sapere è il Comune, per tramite dell’assessore ai Lavori pubblici Simone Borsari: “Grazie al tempestivo intervento dei tecnici dei Lavori pubblici, che abbiamo immediatamente attivato, il Monumento ai Caduti di Sabbiuno è stato restituito al suo aspetto originario e sono stati cancellati i vergognosi imbrattamenti che, deturpandolo, hanno oltraggiato la memoria di tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per la nostra libertà – le sue parole –. Il Monumento è patrimonio di tutti, così come il sacrificio di chi ha pagato con il proprio sangue la barbarie nazifascista. E il Comune questo patrimonio vuole tutelarlo, proteggerlo e trasmetterlo alle generazioni future".

Il Monumento, sulle colline bolognesi, era stato deturpato di recente e per giunta a pochi giorni di distanza dalla 79esima commemorazione dell’eccidio del 1944 (il 17 dicembre prossimo): sopra vi erano comparse scritte e simboli con vernice nera. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro