MARCELLO GIORDANO
BFC

Arnautovic oggi: Bologna in attesa per l'arrivo dell'attaccante

L’austriaco probabilmente sbarcherà in serata, ma prima di farlo partire la società attende la firma dello Shanghai sull’accordo

Arnautovic dovrebbe arrivare a Bologna oggi

Arnautovic dovrebbe arrivare a Bologna oggi

Bologna, 26 luglio 2021 - Tutti pazzi per Marko Arnautovic (32 anni). Il conto alla rovescia per l’arrivo dell’attaccante austriaco è agli sgoccioli e i tifosi rossoblù, sui social e non solo, scalpitano e si danno appuntamento a stasera alle 19 in aeroporto o all’albergo del centro dove potrebbe alloggiare. Con Arnautovic farebbe ritorno sotto le Due Torri il grande nome che manca all’appello da diversi anni: la voglia di sognare e di vedere concretizzata la crescita e la scalata alla classifica è tanta e Arnautovic incarna tutti quei programmi di cui la dirigenza del Bologna e Sinisa parlano da tempo.

Calciomercato Serie A 2021: lunedì giorno chiave per Ronaldo e Arnautovic - Sinisa Mihajlovic sbarca su Instagram: "Eccomi qua"

C’è chi vorrebbe programmare una grande accoglienza all’aeroporto per il giocatore. Prima, però, manca un’ultima carta: è arrivato il via libera dello Shanghai alle visite mediche di Arnautovic sotto le Due Torri, ma vincolato alla firma dell’accordo. L’accordo in questione è l’accettazione dell’offerta da 3 milioni più uno di bonus (legato a presenze, gol e assist del calciatore) che il Bologna ha proposto alla Shanghai, che ancora non ha controfirmato la proposta.

Intorno alle 20 di ieri (a Shanghai erano le 2 di notte) le firme non erano ancora arrivate a Casteldebole. Volendo, il Bologna potrebbe anche forzare la mano e far sbarcare Arnautovic in città, per velocizzare i tempi. Ma c’è il timore che un gesto simile possa avere cattivi effetti mediatici in Cina e mandare all’aria l’affare. Per questo motivo, Arnautovic non è arrivato ieri a Bologna. La speranza è il documento, tra la nottata e la mattinata di oggi arrivi in sede controfirmato, per consentire alla punta di arrivare entro sera, cosa molto probabile.

Difficile, però, che la giornata di oggi possa già essere quelle delle visite. Più probabile che Arnautovic inizi all’Isokinetic i controlli di routine martedì. Il suo arrivo dipenderà però dalla firma sulla proposta economica per il cartellino da parte dei cinesi. Questione di ore: questo è il concetto che filtra da tutte le parti coinvolte nell’affare. Da parte del fratello-agente di Arnautovic, che ha fatto sapere che la buonuscita richiesta non è più un problema, a dimostrazione di come il nazionale austriaco sia pronto a rinunciare a una fetta della torta per vestirsi di rossoblù, da parte dell’intermediario che tratta per lo Shanghai, che a livello informale ha fatto filtrare come l’offerta rossoblù sia quella giusta, considerato che il club è stato invitato dal governo ad abbassare i costi.

Anche da Casteldebole i segnali sono quelli della fumata bianca imminente, dati i contatti per organizzare lo sbarco del giocatore in città e le visite mediche già prenotate, inizialmente per oggi e poi slittate a domani. Si aspetta l’ultima firma, tutti aspettano Arnautovic in città, a partire dalla dirigenza e da Mihajlovic, continuando con i tifosi, che vorrebbero tornare ad accogliere con entusiasmo un calciatore con una grande carriera e dal grande nome, a distanza di quanto accaduto in stazione nel 2015 per l’arrivo di Destro.

Ma con la sensazione che con Arnautovic il momento del salto di qualità sia finalmente giunto.

Bologna Feralpisalò finisce 1-0 e chiude il ritiro a Pinzolo dei rossoblù

Migration

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro