Sorriso Virtus: escluse lesioni per Shengelia

Seria A Solo una distorsione alla caviglia per il georgiano: l’obiettivo è averlo con l’Olympiacos. Domani a pranzo la trasferta a Sassari: Bianchi si affida a Zizic

Per Toko Shengelia nessuna lesione ai legamenti

Per Toko Shengelia nessuna lesione ai legamenti

La Virtus tira un sospiro di sollievo. La risonanza magnetica effettuata effettuata ieri da Toko Shengelia non ha evidenziato lesioni ai legamenti della caviglia destra, per cui l’infortunio rimediato dal giocatore nella serata di giovedì è classificabile come una distorsione senza complicanze. Il lungo georgiano salterà la trasferta di domani a mezzogiorno a Sassari e da lunedì inizierà la riabilitazione. L’obiettivo è quello di averlo per la trasferta del 7 marzo quando la V nera sarà impegnata nella tana dell’Olympiacos.

Si tratta dell’ennesimo impegno cruciale per i bianconeri che al loro attivo hanno due vittorie in più rispetto ai greci e che, quindi, hanno la possibilità di compiere un altro passo importante verso i playoff allargando il solco con una diretta concorrente. Tornando a Shengelia una delle difficoltà che sta affrontando lo staff medico in questo momento è quello di convincerlo che solo con il riposo si possono accorciare i tempi del recupero. Il lungo virtussino è abituato a giocare sul dolore per cui se fosse per lui non ci sarebbero dubbi sulla sua presenza al Pireo, mentre i sanitari predicano prudenza per evitare che si ripeta il copione di gennaio quando, a forza di stringere i denti, lo stop per risolvere una noiosa lombalgia è poi durato qualche settimana. In ogni caso contro Valencia la Segafredo ha dimostrato di essere una squadra vera trovando nella compattezza l’arma migliore per colmare la lacuna lasciata dall’assenza improvvisa di uno dei suoi leader. Il successo contro gli spagnoli ha avuto due effetti importanti.

Il primo è che in classifica si continua a viaggiare nel gruppo delle terze, mentre il secondo riguarda la risposta dei tifosi.

Ieri è iniziata la prevendita dei biglietti per la gara del 15 marzo contro il Real Madrid e se il ritmo con i cui i tagliandi sono acquistati resta quello del primo giorno molto presto il club dichiarerà il tutto esaurito. Avere i playoff di Eurolega come priorità non significa trascurare il campionato.

Domani la V nera sarà impegnata a Sassari con i padroni di casa che sono assetati di punti sia per lasciarsi definitivamente alle spalle i bassifondi della classifica sia per tentare di agguantare l’ottavo posto che consentirebbe loro di allungare la stagione oltre la regular season.

La formazione di Luca Banchi ha la necessità di trovare energie fresche da chi non partecipa alle gare di Eurolega cercando anche di inserire il centro croato Ante Zizic nei meccanismi della squadra. I suoi chili e i centimetri possono essere un valore aggiunto importante, ma non è così facile entrare nei meccanismi di un sistema che si è distinto per l’intesa e la compattezza.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su