Borghetto sbaglia ancora, Santi e Misuraca ok

L'articolo analizza le singole prestazioni dei giocatori durante la partita, evidenziando punti di forza e debolezza. Sorrentino si distingue con una doppietta decisiva. L'allenatore Mosconi ottiene un buon risultato grazie a una gestione tattica efficace.

Borghetto sbaglia ancora, Santi e Misuraca ok

L'articolo analizza le singole prestazioni dei giocatori durante la partita, evidenziando punti di forza e debolezza. Sorrentino si distingue con una doppietta decisiva. L'allenatore Mosconi ottiene un buon risultato grazie a una gestione tattica efficace.

Borghetto 5 Mal posizionato sul gol di Gigli, si fa scavalcare troppo facilmente. Il tiro di Goretto era centrale, poteva fare molto meglio.

Heinz 6 Gestisce tutto con la calma assoluta. A volte anche troppa, ma sulla destra dà sicurezza. "Spodesta" Spedalieri dal centro destra.

Santi 6,5 Botte pure con Morra e limita bene il secondo miglior marcatore del girone. Male con il pallone tra i piedi, ma tante volte ci mette una pezza in mezzo all’area.

Carosso 5,5 Soffre parecchio Lamesta, specialmente nei primissimi minuti. Con il tempo prova, e qualche volta riesce, a prendergli le misure.

Niang 5,5 Il fisico è sempre dalla sua. Lotta, corre, si spende, ma troppe imprecisioni quando ha il pallone (dal 31’ st Spedalieri s.v.).

Scorza 5,5 Malissimo con il pallone, tanti gli appoggi sbagliati. Meglio in interdizione, soprattutto nel secondo tempo quando gioca più basso.

Giandonato 7 Può stare fuori quanto gli pare ma le punizioni, in un modo o nell’altro, sono il suo pane. Torna titolare dopo quasi due mesi e segna quando più serviva. Oltre alla rete, buonissima prestazione in impostazione (dal 23’ st Gianelli 6 Tanto sacrificio, dà sostanza al centrocampo).

Misuraca 6,5 Lascia l’impostazione a Giandonato e si mette a fare il gregario. Partita più difensiva del solito la sua, ma la interpreta benissimo, con la giusta cattiveria.

Petrungaro 6 Bella imbucata per Sorrentino in occasione del gol. Non la sua miglior serata, ma qualche sprint deciso ce lo mette sempre (dal 31’ st Pistolesi 6,5 Entra bene in partita e regge alla grande la fascia sinistra). Paponi 6 Quacquarelli, che non è il portiere avversario, gli nega il gol con la mano. Fa salire la squadra e difende bene la palla. Fa il suo (dal 23’ st Giovinco 6 Sfiora il gol del k.o.).

Sorrentino 7,5 La prima esultanza è bellissima, corre verso la panchina e unisce tutta la squadra. Dopo l’errore pesante di Arezzo, questa doppietta gli serviva tantissimo (dal 42’ st Fort s.v.).

All. Andrea Mosconi 7 Nel primo tempo la difesa rimane troppo sola, nella ripresa ci mette il filtro a centrocampo. Sapeva di non poter sprecare un’occasione del genere, quindi i soliti rischi della sua gestione dei gialloblù li ha messi un attimo da parte ed è stato ripagato

fi. ro