Iscrizioni al corso sperimentale. Arriva la proroga

Il termine delle iscrizioni alle prime classi delle scuole superiori è stato prorogato al 17 febbraio. Il polo ‘Urbani’ di Porto Sant’Elpidio è l'unico istituto della Regione selezionato per la sperimentazione del nuovo istituto tecnico quadriennale Innovative Management. La proroga è stata accolta con favore dalla scuola, che ha avuto poco tempo per promuovere il nuovo indirizzo. L'obiettivo è formare esperti aziendali nel web marketing, nell'e-commerce for fashion e nella digital strategy.

Iscrizioni al corso sperimentale. Arriva la proroga
Iscrizioni al corso sperimentale. Arriva la proroga

Scadeva ieri, ma è stato prorogato al 17 febbraio, il termine delle iscrizioni alle prime classi delle scuole superiori, comprese quelle per formare la prima classe della sperimentazione del nuovo istituto tecnico quadriennale Innovative Management per il quale il polo ‘Urbani’ è l’unico istituto della Regione ad essere stato selezionato dal Ministero dell’Istruzione. Una proroga che è stata accolta con favore dalla scuola in quanto il tempo per promuovere il nuovo indirizzo e farlo conoscere agli studenti delle classi terminali delle medie e alle loro famiglie è stato giocoforza risicato, avendo ricevuto l’autorizzazione a fine gennaio. Con una capillare campagna di orientamento, sono già state registrate alcune iscrizioni e mancano poche unità per riuscire a formare la prima classe del quadriennale (almeno 14). "Si tratta di una sperimentazione della filiera tecnologico- professionale 4+2 che prevede la riduzione del percorso di studi degli istituti tecnici e professionali da 5 a 4 anni e permette l’accesso agli Its (Istituti Tecnici Superiori, di 2 anni), avviando un rapporto diretto col mondo del lavoro" spiega la dirigente. "Obiettivo è formare esperti aziendali che possano perfezionarsi nel web marketing, nell’e-commerce for fashion, nella digital strategy". Da parte del polo Urbani, dell’Ufficio scolastico regionale e dello stesso Ministero c’è l’intenzione di far partire questo nuovo indirizzo. "Considerata la proroga per le iscrizioni, teniamo molto che le famiglie e gli studenti conoscano e possano apprezzare questa offerta formativa di alto profilo, d’eccellenza". In attesa dei dati sulla sperimentazione, le sezioni dell’indirizzo tecnico economico dell’Urbani l’anno prossimo diventano due (ce n’era una sola).