"Patrocinio a Gobetti, siamo increduli"

L'associazione Istria, Fiume, Dalmazia esprime incredulità per il patrocinio del Comune di Fermo a una conferenza negazionista sulle Foibe. Chiedono la revoca e sostegno alle vittime.

"Patrocinio a Gobetti, siamo increduli"

Eric Gobetti

Si fa sentire anche l’associazione nazionale Istria, Fiume, Dalmazia, la delegazione Marche sud con Orazio Zanetti Monterubbianesi parla di incredulità nell’apprendere che il comune di Fermo ha dato il patrocinio alla conferenza di Eric Gobetti, che già Casapound aveva additato con negazionista della tragedia delle Foibe: "Purtroppo la locandina dell’evento esce con il patrocinio del Comune di Fermo e questa cosa ci ha gettato nella totale incredulità. In questi anni Fermo è stato protagonista di numerose iniziative per il giorno del ricordo, con tanto di collaborazione e patrocini delle amministrazioni che si sono susseguite, e la notizia che lo stesso patrocinio è stato concesso per una conferenza che invece è volta a denigrare e negare i fatti successi alla fine seconda guerra mondiale ci lascia attoniti. Vogliamo credere che qualcosa sia sfuggito e che Paolo Calcinaro sindaco di Fermo e tutta la sua giunta possano rivedere la decisione presa e revocare tale patrocinio. Questa amministrazione ha sempre accolto le nostre proposte partecipando attivamente alle iniziative". L’associazione ha avuto chiamate di sostegno da parte di molte associazioni nazionali, partiti e cittadini: "Siamo fiduciosi che ancora una volta questa città porterà vicinanza e sostegno ai drammi accaduti alle nostre genti e ai nostri martiri infoibati perché fatti di questo genere riaprono senza pietà quelle ferite ormai indelebili che hanno segnato le vite dei nostri esuli".