Ponte sull’Ete, tutto nei tempi. Ora una passerella per attraversarlo

Smentiti i timori di una chiusura dell’infrastruttura durante i lavori. I tecnici: "Si procederà con un senso unico alternato" .

Ponte sull’Ete, tutto nei tempi. Ora una passerella per attraversarlo
Ponte sull’Ete, tutto nei tempi. Ora una passerella per attraversarlo

"Finora tutti i tempi previsti sono stati rispettati e questo ci fa sperare che l’iter possa procedere con altrettanta speditezza. Si sta rispettando una tabella di marcia molto stringente: a dicembre sono iniziati i sondaggi e oggi abbiamo già i sottoservizi spostati, la passerella e il contratto con l’impresa appaltatrice pronta a partire a ottobre" ha detto il vicesindaco Roberto Greci mentre assisteva, a Casette d’Ete, alla posa in opera della passerella parallela al ponte sull’Ete Morto. Un’operazione che è stata ripetuta, superati gli imprevisti rilevati la settimana scorsa che avevano portato alla rimozione della passerella (già fissata al suo posto) e gestiti e risolti dall’ingegnere Roberto Di Girolamo. "Sono stati fatti scavi per trasferire i sottoservizi di luce, fibra e acqua sulla passerella e questo grazie alla disponibilità del Tennacola che ha realizzato un unico scavo in cui farli passare tutti" ha spiegato l’architetto, Raffaella Diletti, sul posto con tecnici e funzionari del Genio Civile Marche Sud. Si prospetta più delicato e richiederà più tempo il trasferimento della condotta del metano, ma non ci saranno interruzioni del servizio durante i lavori. La passerella sarà funzionale al cantiere e destinata all’attraversamento pedonale nelle 2-3 settimane in cui l’attuale ponte sarà off limits per la posa in opera del nuovo: per allora, sarebbe intenzione del Comune organizzare una navetta per agevolare gli spostamenti dei residenti da una sponda all’altra dell’Ete Morto. Infine, i tecnici hanno smentito i timori su una prolungata chiusura del ponte durante i lavori: "Si ricorrerà al senso unico alternato. Il traffico è intenso in quella zona, per cui limiteremo al massimo i disagi". Se tutto va come deve, a settembre il nuovo ponte potrebbe essere realtà.

m. c.