"Telecamere in piazza Gaslini e via XX Settembre"

L’assessore alla sicurezza Tombolini: "L’amministrazione si è prefissata l’obiettivo di ampliare il sistema di videosorveglianza" .

"Telecamere in piazza Gaslini e via XX Settembre"
"Telecamere in piazza Gaslini e via XX Settembre"

"Telecamere anche in piazza Gaslini e via XX Settembre per accrescere la sicurezza". Il nuovo e giovane assessore alla viabilità e sicurezza, Marco Tombolini, cerca spazio nei mass media per far sapere che "Anche io ci sto": a lavorare con dedizione per questo Comune e ci sto con un incarico molto delicato e di grande responsabilità. Pare di capire che a colpirlo più di ogni altra cosa ed addolorarlo è quella delinquenza giovanile un po’ sgangherata ma che, soprattutto d’estate scorrazza impunemente, causando a non finire al tranquillo viver civile e al buon nome alla città.

Assessore Tombolini, cosa metterà in atto l’amministrazione per garantire sempre di più e meglio la sicurezza dei cittadini?

"Il Comune si appresta ad ampliare la rete di telecamere per aumentare la videosorveglianza. Ai 62 "occhi elettronici" collocati nei punti strategici del territorio comunale se ne aggiungeranno altri che questo assessorato definirà nei prossimi mesi".

Con quale spirito lei così giovane ha affrontato un incarico molto delicato?

"Fin dal mio insediamento ho cercato di coniugare la visione politica sul futuro della città con le necessità che emergono nel quotidiano".

Sul tema della sicurezza quale è stato il suo approccio con le forze dell’ordine?

"Della massima collaborazione e del confronto pressoché costante. Ogni circostanza ritenuta sospetta viene monitorata con attenzione facendo leva sulle apparecchiature presenti e sulle unità operative nel territorio. Quello della sicurezza è un settore che porta gli enti incaricati ad un’azione continua, reagendo con prontezza alle vicende che si verificano e adottando misure immediate".

Quali le misure più efficaci ed urgenti che pensate di porre in essere soprattutto questa estate?

"L’amministrazione si è prefissata l’obiettivo di ampliare il sistema di videosorveglianza con l’installazione di telecamere in altri luoghi sensibili: per iniziare abbiamo pensato a piazza Gaslini e via XX Settembre".

Nel frattempo come pensate di provvedere?

"Intensificando i controlli e la sorveglianza: ad essere interessate sono le zone di maggior frequentazione del centro, compresa la stazione. Inoltre, come noto, Porto San Giorgio è stata coinvolta da operazioni interforze definite ‘ad alto impatto’. Sotto le indicazioni giunte dalla Prefettura sono stati effettuati servizi finalizzati al contrasto di varie forme di illegalità".

Silvio Sebastiani