Un’annata super per il nostro sport: "Parlano i numeri"

L’assessore: importante l’ottenimento di fondi che supportano le associazioni e gli impianti .

Un’annata super per il nostro sport: "Parlano i numeri"
Un’annata super per il nostro sport: "Parlano i numeri"

Per il vasto e articolato mondo dello sport di Porto San Giorgio il 2023 è stato un anno da incorniciare. Certamente per i succssi ottenuti nelle varie agonistiche ma anche per l’organizzazione generale delle attività ed il miglioramento degli impianti. L’assessore allo sport, Fabio Senzacqua,si dichiara soddisfatto soprattutto perhé il tanto lavoro profuso ha dato i frutti sperati.

A lui va ricosciuto di essere stato sempre in prima linea nel sostenere e consolidare la tradizione sportiva di una città, quale Porto San Giorgio, in cui lo sport è di casa e in ogni casa. A suo dire, il 2023 è stato un anno è stato importante per l’ottenimento di fondi che consentono di valorizzare sempre di più e meglio lo sport, supportando sia le associazioni che lo esercitano , sia adeguando gli impianti di cui la città dispone: "Abbiamo intercettato risorse per 1.000.000 di euro – fa sapere -: 100.000 per l’arena Europa, 100.000 per l’illuminazione della pista di atletica e del campo sportivo nuovo, 700.000 euro per il rifacimento degli impianti termici al PalaSavelli, 15.000 per sistemazioni nei campi sportivi Pelloni e Ala Azzurra.

Ulteriori risorse verranno reperite nel bilancio. I progetti che stiamo portando avanti al momento sono: la messa a norma della tribuna del campo sportivo nuovo, la sistemazione del tetto della palestra Baldassari, delle porte e degli spogliatoi della Borgo Rosselli. Inoltre è in fase di progettazione definitiva l’arena Europa, i cui lavori partiranno a settembre 2024. In questo mese di gennaio appalto per l’illuminazione della pista di atletica e lo stadio nuovo. Nel 2024 appalto pure degli interventi previsti al PalaSavelli: "Nel 2023 stanziati pure 40.000 euro di contributi per le manifestazioni organizzate dalle associazioni che promuovono oltre allo sport anche il turismo. Proprio con riferimento agli eventi che promuovono lo sport ed il turismo non va scordato tanto lavoro fatto per poter organizzare manifestazioni di alto livello nazionale, tra cui: il torneo di volley nazionalt ACSI con migliaia di presenze in tre giorni, nonché i campionati nazionali tenutisi al PalaSavell di karate e danza contemporanea, il torneo di calcio giovanile del fermano e molte altre iniziative. Da ultimo l’assessore annuncia che per il 2024 è riuscito ad ottenere il campionato italiano di ginnastica ritmica che nel periodo primaverile garantirà circa 5.000 presenze in tre giorni.

Silvio Sebastiani