Ancora posti liberi per il weekend della comicità

Bondeno, biglietteria aperta in agosto per gli eventi di Cevoli e Maria Pia Timo.

Ancora posti liberi per il weekend della comicità
Ancora posti liberi per il weekend della comicità

Giusy Ferreri ha ormai fatto segnare il tutto esaurito per il concerto in Piazza Garibaldi a Bondeno di domenica 3 settembre: restano poco più di cento posti a sedere sui milleseicento originariamente prenotabili. Maggiore disponibilità, al momento, è invece garantita per lo spettacolo comico dei due romagnoli Paolo Cevoli (nella foto) e Maria Pia Timo e per la serata inaugurale de Scorre – il Festival di venerdì 1 settembre con l’Orchestra Toscanini – Next. Per tutto il mese di agosto, dunque da oggi sino al primo giorno di festival, la biglietteria allestita presso la Pinacoteca Civica di Bondeno resterà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 fino alle 12.30. "Estendiamo notevolmente la fascia di apertura per venire incontro ai tanti cittadini che per motivi personali, di studio o di lavoro hanno giustamente momenti e orari ben precisi per potersi recare in biglietteria – commentano il sindaco, Simone Saletti, l’assessore alla Cultura, Francesca Aria Poltronieri, e l’assessore alla Promozione del territorio, Michele Sartini –. Saranno tre giorni dedicati alla comunità di Bondeno e non solo, con eventi in centro storico e presso la frazione di Stellata che certamente sapranno intercettare i gusti e le attenzioni di grandi e piccini". Scorre il Festival andrà in scena il primo fine settimana di settembre, venerdì 1, sabato 2 e domenica 3, con una dozzina di appuntamenti: le tre serate principali dell’Orchestra Toscanini (venerdì), di Paolo Cevoli e Maria Pia Timo (sabato) e di Giusy Ferreri (domenica) si svolgeranno presso Piazza Garibaldi a Bondeno, in cui sarà allestito un grande palco e verranno collocate fino a milleseicento sedute. I rimanenti appuntamenti si terranno prevalentemente a Stellata, fra il Museo Civico Archeologico “G. Ferraresi” e la Rocca Possente che sarà aperta dentro e fuori.