Biblioteca Tebaldi, partono i lavori

Iniziano i lavori di riqualificazione della biblioteca Dino Tebaldi, con nuove vetrine, pavimentazione e spazi funzionali. Sarà anche aggiunta un'area verde retrostante. L'intervento è finanziato dal Comune e mira a rendere il luogo più sicuro e utilizzato.

Biblioteca Tebaldi, partono i lavori
Biblioteca Tebaldi, partono i lavori

Al via da lunedì i lavori di riqualificazione della biblioteca Dino Tebaldi di via Ferrariola, in zona San Giorgio. I lavori dureranno 90 giorni e riguarderanno in particolar modo il cambio della vetrina e degli infissi sul retro, la ritinteggiatura dello spazio e una nuova pavimentazione per ospitare un nuovo spazio funzionale con aree dedicate alla lettura, uno spazio bambini e la caffetteria, servizi igienici, nuove postazioni digitali e una sala polivalente a disposizione dei cittadini.

Lo spazio sarà implementato anche da un’area verde retrostante la biblioteca, di oltre duemila metri quadrati, a sud della Basilica di San Giorgio, donata al Comune nel 2022 da Daniela Simioli. La donazione incrementa di fatto il patrimonio comunale di quasi 31mila euro, aggiungendo grande valore alla biblioteca, essendo direttamente collegata a questo spazio verde e utilizzabile, a fine lavori, come spazio per iniziative e incontri all’aperto.

L’intervento, per un importo complessivo di 200.000 euro interamente finanziati dall’Amministrazione comunale, prevede una riqualificazione del complesso bibliotecario, anche attraverso l’aumento degli spazi di pertinenza, ottenuti dalla ristrutturazione dei locali limitrofi, ad oggi destinati ad altro uso.

"Con questo progetto di riqualificazione restituiremo ai cittadini uno spazio del patrimonio pubblico messo in sicurezza, intervenendo sugli impianti e su un luogo ora sottoutilizzato".