Commercio, riqualificazione e digitalizzazione

Ieri l’assessore Corsini a Cento per spiegare la nuova normativa.

Commercio, riqualificazione e digitalizzazione
Commercio, riqualificazione e digitalizzazione

CENTO

Ieri a Cento, è arrivato l’assessore regionale Andrea Corsini, con deleghe alla mobilità, trasporti, infrastrutture, turismo, commercio, per parlare della recente Legge del Commercio del 03 ottobre 2023, n.12 "Sviluppo dell’economia urbana e qualificazione e innovazione della rete commerciale e dei servizi" che stanzia 18 milioni di euro per sostenere gli imprenditori nella riqualificazione della loro attività: dall’acquisto al rinnovo e all’ampliamento delle attrezzature, alla digitalizzazione. Assessore che ha parlato davanti a una platea ricca di titolari di attività.

"Abbiamo ospitato oggi (ieri, ndr) a Cento l’assessore regionale al commercio Andrea Corsini per illustrare alle associazioni di categoria del territorio, ai commercianti e alle amministrazioni locali la nuova legge regionale sul commercio – spiega il sindaco Edoardo Accorsi - Con questa iniziativa, verranno destinate risorse ai centri storici, economia urbana e commercio di vicinato. Parliamo di pubblici esercizi, negozi, bar e ristoranti che hanno sede nelle nostre città e che potranno godere di interventi di riqualificazione e digitalizzazione". E precisa.

"L’assessore ha sottolineato l’importanza di questi interventi – conclude - per promuovere queste forme di commercio, che appartengono al tessuto socio-economico anche della nostra città, che vogliamo sostenere anche con iniziative di divulgazione e conoscenza come questa. Ringrazio l’assessore Corsini, l’assessore al commercio di Cento Filippo Taddia e tutti gli intervenuti". Era stato Taddia a spiegare che si stanno attendendo i decreti attuativi ma che ‘le associazioni di categoria e il Comune stanno già lavorando e sarà molto importante che anche tutti gli operatori economici analizzino questa legge perché nei prossimi mesi sarà un’occasione davvero cruciale di sviluppo e di restyling’.