Furti nelle abitazioni e nei poderi. Servizi straordinari dei carabinieri

A Vigarano rafforzamento dei pattugliamenti a seguito dei colpi messi a segno la scorsa settimana. I militari dell’Arma hanno fermato 23 veicoli e identificato trentotto persone. Focus su case e negozi .

Furti nelle abitazioni e nei poderi. Servizi straordinari dei carabinieri
Furti nelle abitazioni e nei poderi. Servizi straordinari dei carabinieri

VIGARANO MAINARDA

Controlli straordinari dei carabinieri nelle zone attorno a Vigarano Mainarda. In azione i militari dell’Arma della Compagnia di Cento, impegnati nella prevenzione e repressione dei furti in abitazione e nei negozi, ma anche dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nei giorni scorsi, infatti, si sono verificati alcuni furti in abitazione e così l’Arma ha incrementato i controlli sul territorio, in particolare nelle ore pomeridiane e serali, fino al giungere sella sera. Sul campo sono stati impegnati i militari delle Stazioni di Poggio Renatico e Casumaro che hanno attuato posti di blocco lungo le vie principali e servizi di pattugliamento nelle aree più interne. Sono state ventitré le auto fermate e identificate 38 persone. Controlli eseguiti anche in quattro esercizi pubblici.

Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori servizi straordinari. Alla fine della settimana scorsa, proprio nel Vigaranese, tra i colpi messi a segno, anche uno in una villetta in via Cento, a Vigarano Mainarda, rimbalzato sul web. Mentre domenica scorsa era stato messo a segno un altro furto nella campagne di Vigarano, in un uno dei magazzini della cooperativa Capa Cologna. Un ladro è riuscito a introdursi nell’edificio nonostante l’allarme antifurto e una volta dentro ha rubato un mezzo ’Komatsu 320’ per la movimentazione dei reali del valore di 170mila euro. Poi ha percorso la pista ciclabile e, a un certo punto, ha staccato la batteria per disattiva il Gps. E poi si è dileguato. Sui furti era intervenuta anche la consigliera di opposizione Agnese De Michele. "L’escalation di furti allarma – aveva affermato –. Il tema della sicurezza è molto sentito dai cittadini che spesso si trovano da soli ad affrontarlo. Investire, ad esempio, su un’illuminazione notturna più efficiente ridurrebbe la possibilità di delinquere". E con il sindaco Davide Bergamini che aveva risposto prontamente: "Ci siamo confrontati con i carabinieri che tra l’altro già la notte stanno pattugliando il territorio e predisporranno un’intensificazione dei controlli". E venerdì scorso il rafforzamento dei carabinieri.