Libere forme improvvisative. Michael Formanek al Torrione

La carriera inizia nei ‘70, quando giovanissimo si misura con Tony Williams .

Libere forme improvvisative. Michael Formanek al Torrione
Libere forme improvvisative. Michael Formanek al Torrione

Oggi, alle 21.30, si esibiscono al Torrione Michael Formanek’s Give and Take Michael Formanek, contrabbasso- Michae͏̈l Attias, sax alto - Alexander Hawkins, pianoforte - Devin Gray, batteria.

Una delle caratteristiche del contrabbassista Michale Formanek sta nella versatilità che ha dimostrato lavorando a fianco di musicisti di diverse generazioni. La sua carriera inizia negli anni ‘70, quando giovanissimo si misura con Tony Williams e Joe Henderson, si consolida negli ‘80 con lunghe collaborazioni a fianco di Stan Getz, Fred Hersch, Freddie Hubbard e successivamente negli anni ‘90 con Jan Garbarek e Peter Erskine. Ma è soprattutto il lavoro con molti dei protagonisti della scena downtown newyorchese che a connotarne la più recente produzione. Tra i vari progetti in cui è coinvolto spiccano il quartetto con Tim Berne, Craig Taborn e Gerald Cleaver, il largo organico orchestrale Ensemble Kolossus, il trio Thumbscrew con Mary Halvorson e Thomas Fujiwara e questo gruppo intitolato Give and Take. La musica di Formanek è quanto mai indirizzata alle libere forme improvvisative, dove tuttavia non mancano cellule tematiche e strutture ritmico armoniche riconoscibili, che consentono ai quattro virtuosi strumentisti di esprimersi a livelli stellari.

Per informazioni e prenotazione della cena ci si può rivolgere al numero di telefono 331 4323840 tutti i giorni dalle 12 alle 22. Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Apertura biglietteria 19.Apertura Wine Bar dalle 19.30. Set Unico 21.30. Il costo dei biglietti per la serata. Intero 25 euro, ridotto 20 euro, Under 30 il biglietto è di 15 euro. Gli studenti del Conservatorio “G. Frescobaldi” pagheranno solo 10 euro. Presidenza, Federico D’Anneo, direzione artistica Francesco Bettini.