Asili nido, aperti quattro cantieri. Ex Micheletti: edificio a energia zero

Due costruzioni nuove e due ristrutturazioni. Previsto anche l’ampliamento della mensa in via Guerrazzi

Asili nido, aperti quattro cantieri. Ex Micheletti: edificio a energia zero

Asili nido, aperti quattro cantieri. Ex Micheletti: edificio a energia zero

Asilo nido in zona ex Micheletti, al via i lavori. Sono quattro gli asili nido in fase di realizzazione, due completamente nuovi e due già esistenti che verranno ristrutturati. Previsto anche l’ampliamento della mensa dell’asilo in via Guerrazzi. Ieri la presentazione del progetto, il cui costo complessivo dei lavori è di 9 milioni 520 mila euro, di cui 8 milioni 360 mila euro da fondi Pnrr e un milione e 160 mila euro a carico dell’Amministrazione. Erano presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica, l’assessore ai Lavori pubblici Ermanno Carassai, il dirigente ingegnere Marco Orioli e l’architetto Carlo Melfi. "Presentiamo oggi quattro nuovi asili nidi, due di nuova edificazione e due completamente ristrutturati, mi riferisco al Grillo Parlante e al Cavalluccio Marino – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica -. Non è stato facile prima intercettare le risorse, ottenere circa 8 milioni di euro, poi in poco tempo progettare e iniziare i lavori. Cominciano presentando quello in zona Micheletti". "L’Amministrazione ha partecipato a diversi bandi - ha detto l’assessore Carassai - e ha ottenuto il finanziamento per cinque strutture, le quattro a cui accennava il sindaco e l’ampliamento della mensa dell’asilo di via Guerrazzi. Ci siamo impegnati anche per prevedere strutture provvisorie perché due sono realizzazioni nuove e altre due sono riqualificazioni di edifici esistenti. I lavori per tutte le opere sono già iniziati. Il nido nella zona ex Micheletti avrà una capienza di 28 posti per bambini da 0 a 2 anni. I lavori sono stati affidati alla ditta Appalti e servizi di Itri, il progetto è stato realizzato dallo studio dell’architetto Melfi. L’intervento è di 2 milioni e 450 mila euro. Il nuovo nido a San Marone avrà, invece, una capienza di 60 posti per un intervento pari a 2 milioni e 850 mila euro; grazie alla riqualificazione del nido Il Grillo Parlante in via Saragat si avranno 7 posti in più (da 25 a 32) per un intervento di 1 milione e 400 mila euro. Il Cavalluccio Marino in via Regina Margherita avrà 15 posti in più (si passa da 27 a 42) per un intervento di circa 2 milioni di euro. L’ampliamento della mensa del nido Lo Scoiattolo in via Guerrazzi, invece, ha un costo di 520 mila euro". Il nido in zona ex Micheletti sarà pronto entro il 2025. Sarà una struttura che si svilupperà in lunghezza, con ampie vetrate, spazio verde esterno, riscaldamento a terra e impianto fotovoltaico. Si tratta di un edificio Nzeb, quasi energia zero con alte prestazioni energetiche.