Bancarella non in regola Scattano sequestro e multa

Controlli a tappeto della polizia locale durante la fiera del Patrono, per una ditta dell’Emilia Romagna sanzione amministrativa di 5mila euro.

Bancarella non in regola  Scattano sequestro e multa

Bancarella non in regola Scattano sequestro e multa

di Chiara Gabrielli

Ambulante privo delle autorizzazioni per la bancarella alla fiera di San Giuliano, scattano il sequestro e una multa salata: la sanzione amministrativa è di 5mila euro. Dal pomeriggio di mercoledì e poi per tutta la giornata di ieri, gli agenti della polizia locale, sotto la guida del comandante Danilo Doria, hanno proceduto con controlli approfonditi sulle bancarelle della fiera disposte in centro storico, lungo le mura e in corso Cavour, verificando se gli ambulanti avessero la documentazione adeguata e se, nel caso di alimenti in vendita, non fossero scaduti.

Nell’ambito di questi controlli, ieri mattina, intorno alle 11.30, sono emerse irregolarità relativamente agli atti dell’ambulante della bancarella, posizionata lungo le mura, in viale Puccinotti non lontano dalla sede della Confcommercio: vendeva attrezzi per tagliare e pulire, materiali che si vendono solitamente alle fiere. Si tratta di una ditta italiana di Forlì dedita alla vendita di prodotti in occasione proprio di fiere e simili. L’ambulante in questione, di nazionalità italiana, è stato trovato con la licenza di vendita non in regola. Il sequestro di beni e alimenti è scattato in quanto l’ambulante non era in regola con gli atti autorizzativi. Gli alimenti sequestrati vengono smaltiti, si provvede a consegnarli alla Croce Rossa o alla Caritas. L’ambulante potrà invece in seguito fare richiesta per riprendere le attrezzature.

"I controlli sono svolti per garantire il massimo livello di legalità a tutela sia di tutti gli ambulanti che lavorano regolarmente sia dei cittadini che possono andare incontro a casi di acquisti di oggetti venduti in modo irregolare o certe volte pure di alimenti scaduti – spiega il comandate della polizia locale, Danilo Doria –, riguardo l’unica irregolarità riscontrata alla fiera si sta verificando se sia il frutto di una semplice disattenzione o meno". Per il resto, non sono state riscontrate irregolarità e la fiera si è svolta tranquillamente: iniziata sotto la pioggia, ieri è stata illuminata dal sole e in tanti hanno fatto un giro per le bancarelle godendosi le piacevoli temperature.