Busto Arsizio al Banca Macerata Forum. Carancini: "Cbf Balducci, c’è da fare punti"

Ultima gara di andata della pool promozione di A2 di volley femminile: "Le lombarde sono seconde e appaiono forti in tutti i fondamentali"

Busto Arsizio al Banca Macerata Forum. Carancini: "Cbf Balducci, c’è da fare punti"

Le ragazze della Cbf Balducci festeggiano al termine di una bella azione

È una Cbf Balducci che deve guardarsi le spalle per centrare la qualificazione ai play off dell’A2 di volley femminile e l’unico modo è fare punti, con questo spirito le ragazze affronteranno al Banca Macerata Forum alle 15 di oggi Busto Arsizio. "Ci attende un avversario tosto – ammonisce Michele Carancini, coach della Cbf Balducci – come dimostra il loro secondo posto nella pool promozione. Si tratta di una formazione molto forte in tutti i fondamentali come Perugia che però è stata più costante nel cammino". Tra le maceratesi non c’è più l’opposta Piia Korhonen e al suo posto è atteso l’arrivo di Danijela Dzakovic, la montenegrina del 1994 vanta esperienze nell’A2 con Sant’Elia e Aragona. La nuova giocatrice sarà a disposizione del prossimo match quando le maceratesi riceveranno Perugia. Ma adesso c’è da pensare alla partita contro le lombarde che costituiscono una squadra costruita per provare il salto di categoria. "Hanno nelle centrali Furlan, Rebora e Tonello delle certezze così come in attacco con Zanette e Cvetnic: si tratta di un organico molto ben allestito in cui sono pochi i punti deboli". La centrale Alessia Mazzon parla della formazione del Busto Arsizio. "Ci aspetta una squadra molto forte da affrontare, che ha centimetri in più di noi ed è capace di esprimere un gioco molto buono. Noi ci siamo preparate bene per affrontarle al meglio. Hanno un gioco molto rapido, quindi dobbiamo stare attente a muro e difesa cercando di sfoderare le nostre migliori battute per limitare un po’ le loro caratteristiche". Le maceratesi devono fare punti. "Siamo al quarto posto – dice Carancini – ma dobbiamo guardarci le spalle. Ora è inutile pensare a cosa faranno le avversarie ma occorre concentrarsi su di noi, a muovere la classifica e poi a fine pool promozione vedremo quale posizione abbiamo raggiunto".

Domenica scorsa il campionato è stato fermo ed è stata l’occasione per lavorare sodo in palestra. "Sono stati giorni in cui abbiamo lavorato sulla ricezione e su alcune situazioni d’attacco". Il tecnico confida che la squadra possa ripetere la prova di Messina nel secondo e terzo set, dopo un pessimo primo parziale. "C’è stata la reazione delle ragazze che nel secondo set hanno giocato molto bene come in parte del terzo quando si è persa la bussola a seguito di alcune decisioni arbitrali". Con Busto Arsizio gioca Valentina Pomili che dal 2019 al 2021 è stata protagonista con la maglia della Cbf Balducci. È la quinta volta che le due squadre si affrontano e il bilancio è in parità con due vittorie a testa. La partita sarà diretta da Alberto Dell’Orso e Virginia Tundo.