"Caro teatro" d’argento Sei serate all’Annibal Caro

Sarà la 25ª edizione: grande soddisfazione per la ’Piccola Ribalta Aps’ . Ciarapica: "La rassegna apre la stagione autunnale e valorizza la città alta".

"Caro teatro" d’argento  Sei serate all’Annibal Caro

"Caro teatro" d’argento Sei serate all’Annibal Caro

di Barbara Palombi

E’ stato presentato ieri a Palazzo Sforza il programma della rassegna nazionale Caro Teatro, organizzata dall’associazione culturale Piccola Ribalta Aps, con il patrocinio del Comune di Civitanova e dell’Azienda Teatri. La rassegna si terrà dal 1° ottobre al 5 novembre, tutte le domeniche alle 17.30, al teatro Annibal Caro di Civitanova Alta e quest’anno festeggia la 25ª edizione con due iniziative collaterali.

" Abbiamo pensato di organizzare una mostra d’arte per i nostri 25 anni di attività – spiega Antonio Sterpi, presidente dell’associazione Piccola Ribalta –. In collaborazione con Enrico Lattanzi presidente del Museo Magma, abbiamo creato un’esposizione ad hoc nell’auditorium Sant’Agostino di Civitanova Alta e sarà aperta al pubblico durante il periodo della rassegna". La mostra verterà sulle opere grafiche, realizzate da professionisti di livello nazionale e internazionale. Un’altra novità sarà un convegno incentrato sul teatro amatoriale come forma d’arte, curato dal professore Pierfrancesco Giannangeli, che si terrà durante la mattinata del 5 novembre al teatro Annibal Caro. "Teniamo molto a questa manifestazione - dichiara il sindaco Fabrizio Ciarapica -, Caro Teatro è stata portata avanti dall’amico Luigi Ciucci, che ha fatto molto per la città. La rassegna apre la stagione autunnale e si colloca nel teatro storico di Civitanova diversificando l’offerta". La presidente dei Teatri Maria Luce Centioni e il consigliere Agnese Biritognolo hanno poi sottolineato l’importanza di questo progetto che racchiude tante attività che donano valore e prestigio al teatro.

In programma sei spettacoli a partire da domenica 1 ottobre con il musical "Revolution" a cura dell’associazione culturale Stella Aps, per proseguire domenica 8 con la commedia "Molto Piacere" di Laura Murari, a cura dell’associazione culturale Teatro Imperia. Il 15 ottobre la compagnia teatrale Note di Teatro, porterà in scena "Copenhagen"di Michael Frayn, mentre il 22, la compagnia teatro Estragone porterà sul palco la commedia "Nei panni di Cyrano" di Nicholas Devort. Il 29, spazio al divertimento, con lo spettacolo curato dall’associazione Liberamente A.P.S. "Rumori fuori Scena" di Michael Frayn e il 5 novembre grande chiusura di stagione con la tragedia greca "I Persiani" di Eschilo, a cura dall’associazione Piccola Ribalta A.P.S. con la regia di Antonio Sterpi. "Vemticinque anni sono un grande traguardo - conclude quest’ultimo – e siamo soddisfatti nell’aver ricevuto tante domande di partecipazione. Abbiamo selezionato i 6 spettacoli tra 44 proposte cercando di creare un cartellone diversificato e di qualità". Per informazioni: 338.1972320.