Festa della Pace 1000 Gru a San Ginesio: Arte, Musica, Gesti e Parole per gli Amanti del Giappone

La 14ª edizione della Festa della Pace 1000 Gru per Hiroshima a San Ginesio offre laboratori, esibizioni, mercatini e consegna di 1000 Gru della pace al parco della pace di Hiroshima. Ingresso gratuito. Direzione artistica Centro Wabisabiculture. Patrocinio Comune Macerata.



Festa della Pace 1000 Gru a San Ginesio: Arte, Musica, Gesti e Parole per gli Amanti del Giappone
Festa della Pace 1000 Gru a San Ginesio: Arte, Musica, Gesti e Parole per gli Amanti del Giappone

Domani, a San Ginesio, si rinnova l’appuntamento con la Festa della pace 1000 Gru per Hiroshima, un incontro di arte, musica, gesti e parole dedicato a tutti gli amanti del Giappone, e giunto alla 14ª edizione. Dalle 17.30 alle 19.30 al chiostro Sant’Agostino laboratori di origami creativo con le sensei giapponesi, vestizione di kimono estivo, esibizione di Shorinji Kempo arte marziale a cura di Fabrizio Leone, pluricampione italiano, Davide De Rubeis e Ginevra Montanari, mercatino giapponese. La sera, alle 21.30, all’auditorium Sant’Agostino consegna delle 1000 Gru della pace, realizzate dai volontari di San Ginesio al sindaco Giuliano Ciabocco per la spedizione al parco della pace di Hiroshima. E tante performance di varie arti, con un concerto finale di musica spirituale armonica a 432 HZ con il polistrumentista Oscar Bonelli. L’ingresso è gratuito. La direzione artistica è a cura del Centro Wabisabiculture, l’organizzazione della Proloco, con il patrocinio del Comune.