I pini dello stadio Helvia Recina. Il Pd si mobilita contro il taglio: "Così si danneggia l’ambiente"

Del Gobbo e Ricotta portano il caso in Consiglio: va scongiurato l’abbattimento degli alberi

I pini dello stadio Helvia Recina. Il Pd si mobilita contro il taglio: "Così si danneggia l’ambiente"

I pini dello stadio Helvia Recina. Il Pd si mobilita contro il taglio: "Così si danneggia l’ambiente"

Si mobilita il Partito democratico per chiedere all’amministrazione di fermare l’abbattimento dei pini dello stadio Helvia Recina, programmato per far posto ai nuovi spogliatoi. La questione è stata sollevata nei giorni scorsi da Fabrizio Giorgi, che da decenni frequenta lo stadio al seguito di vari atleti. Con un ordine del giorno firmato dai consiglieri d’opposizione del Partito democratico Maurizio Del Gobbo e Narciso Ricotta, si invita l’amministrazione a "evitare in ogni modo l’abbattimento dei pini, individuando soluzioni alternative che permettano di salvaguardare l’attuale stato dei luoghi". Così si legge nell’ordine del giorno presentato. Del Gobbo, rispetto al progetto che prevede l’abbattimento dei pini dal lato della curva non utilizzata far spazio ai nuovi spogliatoi, commenta: "L’amministrazione comunale, perdurando nella volontà di abbattere quei pini, che hanno sessant’anni, dimostrerebbe scarsa sensibilità verso l’ambiente e la sua parte naturalistica. Sono alberi che si fondono in maniera armonica ed esteticamente molto rilevante col paesaggio circostante. Verrebbe snaturata, con il loro abbattimento, la fusione con lo spazio che lo stadio ha attorno. Questo vale sopratutto in uno stadio come l’Helvia Recina, di rara fattura, considerato un gioiello di questa città, unico per come si fonde, appunto, col paesaggio che ha attorno. Visto che si tratta di alberi che sono lì da diversi decenni – conclude Del Gobbo –, dovrebbe esserci un vincolo per la loro salvaguardia". Interpellato dal Carlino, l’assessore Andrea Marchiori fa sapere che con il collega Riccardo Sacchi diranno la loro sulla questione in consiglio comunale.