Il murales che racconta i suoni, profumi e colori del paesaggio marchigiano, unico e meraviglioso

L'artista Giulio Vesprini ha realizzato il murales "Natural G0074" al Natural Village Resort a Porto Potenza, ispirato ai paesaggi delle Marche. L'opera si integra perfettamente con l'ambiente circostante, rappresentando la bellezza paesaggistica della regione. Vesprini ha studiato attentamente il territorio per creare un'opera che trasmette un'esperienza unica da vivere nelle Marche, bilanciando pieni e vuoti e giocando con gli spazi.

Il murales che racconta i suoni, profumi e colori del paesaggio marchigiano, unico e meraviglioso

L'artista Giulio Vesprini ha realizzato il murales "Natural G0074" al Natural Village Resort a Porto Potenza, ispirato ai paesaggi delle Marche. L'opera si integra perfettamente con l'ambiente circostante, rappresentando la bellezza paesaggistica della regione. Vesprini ha studiato attentamente il territorio per creare un'opera che trasmette un'esperienza unica da vivere nelle Marche, bilanciando pieni e vuoti e giocando con gli spazi.

Si chiama "Natural G0074" la nuova creazione che l’artista civitanovese Giulio Vesprini ha realizzato al Natural Village Resort a Porto Potenza. Un’opera che trae ispirazione dai suggestivi scenari delle Marche e si intreccia indissolubilmente con l’ambiente che la ospita. Un murales che incanta e ci racconta dei suoni, profumi e colori di una regione dalla straordinaria bellezza paesaggistica. "Ecco che una linea antracite diventa una traccia – spiega Giulio Vesprini -, una strada che ripercorre le meraviglie della nostra terra, tra colline, vigneti, campi di grano e mare, rivelandoci i mille colori di un paesaggio unico, da esplorare in bici, a piedi, a stretto contatto con la natura". E Giulio Vesprini per la realizzazione del "Natural G0074" ha studiato il territorio, eseguendo una ricerca minuziosa delle sue peculiarità: "Dal campionamento di colori, forme, architetture, elementi di botanica che orbitano attorno alla parete e caratterizzano il Natural Village, è nata un’opera capace di restituire un’esperienza unica da vivere nelle Marche tra spiaggia, mare e campagna – aggiunge -. Tutto ciò avviene bilanciando pieni e vuoti, includendo nel dipinto le bucature in facciata e giocando con gli spazi, per dare una nuova veste grafica alla parete che diventa una vera e propria cartolina". D’altronde Vesprini è un’artista poliedrico, conosciuto a livello internazionale per il suo talento e per la sua straordinaria versatilità: dalla grafica alla pittura e fotografia. Diplomato all’Accademia delle belle arti di Macerata e laureato alla facoltà di Architettura di Ascoli, si occupa di urban art dal 2004 partecipando a svariati progetti in Italia e all’estero. Con alle spalle innumerevoli pubblicazioni, esposizioni, premi e progetti, ha fondato nel 2013 lo studio creativo Asinus in Cathedra.