FRANCESCO ROSSETTI
Cronaca

Il parco Norma Cossetto è pronto per i più piccoli

I lavori sono costati 380.000 euro e sono andati avanti tra ritardi e polemiche. Il sindaco: "Manca solo la verniciatura del camminamento, la faremo domani". .

Il parco Norma Cossetto è pronto per i più piccoli

Il parco Norma Cossetto è pronto per i più piccoli

Terminato il restyling, il parco Norma Cossetto è tornato fruibile ai bambini, che già vi giocavano ieri pomeriggio, mentre era in corso la cerimonia di inaugurazione. Riaprono i giardini, si chiude un capitolo durato più di un anno, nel quale non sono mancate le polemiche per via dei ritardi nei lavori che avrebbero dovuto concludersi nell’agosto del 2022 e che invece si sono prolungati "a causa del caro materie prime – ha spiegato il sindaco Fabrizio Ciarapica – e della cessione del ramo d’azienda della stessa impresa che aveva vinto la gara d’appalto". Si presenta così il nuovo spazio, ribattezzato "delle altalene" e benedetto da don Mario Colabianchi: sette altalene, di cui due destinate ai disabili (undici seggiolini in totale), un grande scivolo rialzato e poi una pista d’atletica adatta anche per le biciclette. Qui, l’idea sviluppata dall’architetto Silvia Lupini "è collegare a livello ciclabile tutti i parchi del lungomare sud – ha sottolineato l’assessore ai lavori pubblici Ermanno Carassai –. Ci siamo prefissi di riqualificare ogni area verde di questa zona, continuando con il varco sul mare, sperando che in tempi brevi si possa arrivare all’aggiudicazione". I lavori per i giardini Norma Cossetto sono costati 380.000 euro, il responsabile del procedimento è l’ingegner Marco Orioli, subentrato all’architetto Elisa Scalabroni, in maternità. "Orioli ha mediato i rapporti fra l’amministrazione e l’impresa, evitando un contenzioso legale che avrebbe determinato la chiusura del parco per anni – le parole di Carassai –: abbiamo smantellato la precedente pavimentazione, mantenendo la collinetta, a cui è stato aggiunto un tappetino antiabrasione e poi predisposto i dondoli con al di sotto la ghiaia".

Tuttavia, per dirsi completata, l’opera dovrà includere anche "la verniciatura del camminamento parallelo a via Cavour, che ieri non è stata realizzata per via della pioggia. Contiamo di farlo già domani", ha chiarito il sindaco Ciarapica, al fianco del vice Morresi e degli assessori Belletti e Cognigni e vari consiglieri comunali.