La Bottega del Libro si allarga: "Mai lontani dal centro storico"

Nuovo spazio di fianco alla sede di corso della Repubblica: si accende una nuova luce

La Bottega del Libro si allarga: "Mai lontani dal centro storico"

Il taglio del nastro con il sindaco Sandro Parcaroli (foto Calavita).

Si è accesa una nuova luce in corso della Repubblica, grazie alla Bottega del Libro che, da ieri, ha inaugurato il nuovo spazio di fianco alla sede storica. "Era un’idea che accarezzavamo da tempo – racconta Chiara Tomassetti, titolare dell’attività con la madre Simona Speranza – e quando c’è stata l’occasione, l’estate scorsa, abbiamo deciso di coglierla". Lungo corso della Repubblica infatti è stata chiusa la tabaccheria, i cui locali sono adiacenti a quelli della libreria. Da qui l’idea di ingrandirsi, aggiungendo una sala in più alla sede storica dell’attività. "La Bottega del Libro è stata aperta nel 1966, e mia madre ha iniziato a lavorarci due anni dopo. La libreria è stata sempre qui, e qui vogliamo restare anche noi".

"La nostra – prosegue – non è un’attività che noi potremmo concepire fuori dal centro storico, in un luogo diverso da questo. Tuttavia, avevamo anche l’esigenza di uno spazio maggiore. Questo nuovo locale ci è piaciuto perché è stato possibile collegarlo alla nostra libreria, poi ha una vetrina ben visibile, e ci ha permesso di dare maggiore risalto ai libri che tenevano nell’ultima stanza del nostro negozio, cioè i volumi d’arte, i fumetti e tutta un’editoria particolare, speciale, a cui teniamo e a cui serviva un’evidenza maggiore. Così facendo poi abbiamo liberato la stanza che avevamo in fondo, nella quale abbiamo in mente di realizzare una piccola sala di lettura, un luogo raccolto tra i libri soprattutto dell’editoriale locale, che abbiamo così ricca e a cui teniamo molto. Riorganizzando la distribuzione, tante cose sembrano aver trovato una nuova vita nella diversa collocazione tra gli scaffali". Per il taglio del nastro è intervenuto anche il sindaco Sandro Parcaroli, che ha apprezzato la fiducia rinnovata dalle commercianti nel centro storico cittadino. In occasione dell’inaugurazione, in tanti sono passati a salutare Chiara Tomassetti e Simona Speranza, affiancate dai dipendenti Alessandra Vita, Ilaria Francioni e Alessio Beccacece. Il nuovo spazio darà slancio anche alle iniziative del negozio. "Potremo fare presentazioni, laboratori, incontri. Anche il piano di sopra con l’editoria per bambini e ragazzi avrà delle novità. I progetti sono tanti, vorremmo poter essere un segnale di vivacità culturale".