La dottoressa Gabriella va in pensione

Ultimo giorno di servizio per Pacetti, prima donna-medico di Cingoli.

La dottoressa Gabriella va in pensione
La dottoressa Gabriella va in pensione

E’ stata la prima donna-medico a Cingoli, Maria Gabriella Pacetti (nella foto), oggi per l’ultimo giorno in servizio dopo 42 anni di encomiabile e incessante attività. Da domani sarà in pensione. Cingolana e medico, come il padre, l’indimenticato dottor Paolino che aveva esercitato nella condotta della frazione Villa Strada in cui lei risiede. Laureata nel 1981 all’Università di Bologna, specializzata in Ginecologia e Ostetricia, la dottoressa Gabriella ha iniziato impegnandosi nella Guardia medica e turistica, quindi dal 1984 è divenuta medico di base, con lo studio nel complesso di quelli del Centro medico. La figlia Giada è responsabile della struttura di Genetica medica dell’ospedale di Ancona, il figlio Jacopo da anni si è trasferito a Malta per motivi di lavoro. E la dottoressa Gabriella si è ininterrottamente consegnata a un’esemplare operatività: disponibile sempre sorridente, ha evoluto la sua delicata sensibilità caratteriale rendendo sinceramente amichevole il rapporto professionale improntato a una rigorosa serietà sempre e comunque incoraggiante per i pazienti da cui ha meritato la massima stima e la toccante considerazione di essere divenuta veramente, da medico, "una persona di famiglia".

Gianfilippo Centanni