"Mattei, petrolio e fango": Felicetti fa riflettere sul grande italiano

Lo spettacolo "Mattei. Petrolio e fango" di Giorgio Felicetti, in scena a Corridonia, ripercorre la vita di Enrico Mattei con testimonianze e materiali d'archivio. Un viaggio nella storia italiana alla ricerca di giustizia.

"Mattei, petrolio e fango": Felicetti fa riflettere sul grande italiano

Giorgio Felicetti nei panni di Mattei

"Mattei. Petrolio e fango" è lo spettacolo firmato da Giorgio Felicetti che andrà in scena oggi, alle ore 21, al teatro "Velluti" di Corridonia. Scritto con Francesco Niccolini e interpretato con Valentina Bonafoni, l’appuntamento, prodotto EstEuropaOvest e Festival della Narrazione di Arzo in Svizzera, è frutto di una lunga ricerca fatta di testimonianze dirette, interviste a persone che hanno conosciuto Enrico Mattei, di consultazione di libri, foto, film, documentari e soprattutto dei materiali prodotti dal tribunale di Pavia, sulla ricostruzione degli ultimi giorni di vita e sul giorno della morte del Presidente dell’Eni, mistero tutto italiano. "Mattei, l’italiano più importante dopo Giulio Cesare – afferma Felicetti - prefigura un’Italia-nazione che si riscatta da una guerra mondiale perduta tragicamente, dalla povertà atavica, dalle valigie di cartone dei nostri migranti e trova la sua identità e la sua dignità nel lavoro". In un presente in crisi energetica, il lavoro "Mattei" torna, a quindici anni dal debutto, di attualità. Giorgio Felicetti pone con chiarezza interrogativi mai risolti e accompagna lo spettatore in un viaggio verso le zone buie della storia recente del nostro Paese alla ricerca di una giustizia annegata nel fango. Dato il tema di particolare attualità, Amat e assessorato alla Cultura del Comune hanno predisposto un appuntamento di "Scuola di platea" per gli studenti delle scuole superiori, con visione dello spettacolo e incontro con il protagonista.

Il prossimo appuntamento a teatro è previsto per il 6 aprile, quando Umberto Orsini, porterà "Le memorie di Ivan Karamazov", drammaturgia composta con Luca Micheletti che firma la regia. I biglietti (posto unico numerato 15 euro), si possono acquistare nei punti vendita Amat/Vivaticket, su vivaticket.com ea teatro il giorno di spettacolo. Per info: Teatro Velluti al 376.1636640 (attivo negli orari di apertura), Comune di Corridonia allo 0733.439901 e Amat allo 071.2072439.

Diego Pierluigi