Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

"Messi a nudo", show al Don Bosco Due serate tra risate e riflessione

La compagnia "Le mezze facce" riadatta il film Full Monty grazie al lavoro di Iacopo Cicconofri

Un momento dello spettacolo
Un momento dello spettacolo
Un momento dello spettacolo

Dopo due anni di stop a causa della pandemia, al teatro Don Bosco di Tolentino venerdì e sabato alle 21.15, la compagnia Le mezze facce ripropone la commedia dialettale di Iacopo Cicconofri: "Messi a nudo". "Un testo completamente originale che prende spunto dal successo internazionale del film ‘Full Monty’ riadattandolo ad un contesto attuale e in un’ambientazione nostrana – spiegano gli organizzatori –. Tredici attori sul palco in una commedia frizzante che alterna momenti di risate spassionate a momenti di riflessione, catturando il pubblico e trascinandolo minuto per minuto sino al tanto atteso "spettacolo" finale. La commedia dialettale prende lo spunto dal film inglese ed è molto attuale in questo tempo di crisi economica: la classe operaia si mette così a nudo per sopperire alla crisi sociale e a quella esistenziale, alle inquietudini del disimpiego e ai problemi personali con figli, mogli, madri e con il proprio corpo, si somma la recessione del ruolo del maschio nella società moderna e la crescente popolarità degli spogliarelli per sole donne diventa il trampolino per lanciare crisi e disperazione verso le altezze della commedia brillante". Tra i protagonisti, Nazareno Paparoni, Andrea Migliorelli, Moreno Passarini, Nazzareno Bellesi, Paolo De Angelis e Simone Tiranti. "Sarà diverso da quello che si aspettano gli spettatori, li stupirà – aveva spiegato il regista già due anni fa – perché ha stupito anche gli stessi attori. Il dialetto è quello dei nostri giorni, colloquiale, giornaliero. I personaggi non sono macchiette, non si scende nel ridicolo. Si parla di vita reale". "Messi a nudo", nelle varie repliche, ha sempre registrato il pienone. Via alle prevendite: il botteghino, al teatro Don Bosco di viale Trento e Trieste, è aperto tutti i giorni dalle 18 alle 20. Info 0733.972220.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?