Panatta assume 17 nuove figure

Panatta srl, azienda di Apiro in forte crescita, seleziona 17 figure professionali. Offre retribuzioni sopra la media, bonus, abitazioni in comodato, palestra gratuita e contributo all'asilo nido. Per candidarsi: https://www.panattasport.com/it/lavoraconnoi.html.

Panatta assume 17 nuove figure
Panatta assume 17 nuove figure

Panatta srl, brand del fitness e body building, azienda di Apiro in forte crescita, sta selezionando 17 figure professionali da inserire in organico. "Stiamo cercando 17 nuove figure per rafforzare la nostra capacità manageriale e produttiva", afferma la presidente Angela Tosti Panatta (nella foto con il figlio Edoardo). "In particolare stiamo cercando: un Export Area Manager, Paesi DACH (Germania, Austria, Svizzera) e, in produzione, quattro saldatori manuali con esperienza base, due tornitori, otto operatori generici, un operatore controllo qualità, un operatore per manutenzione impianti". Per candidarsi: https:www.panattasport.comitlavoraconnoi.html. L’azienda, che oggi conta 180 dipendenti, esporta in 85 paesi nel mondo, produce tutti i componenti nell’unico stabilimento di Apiro, e presta particolare attenzione al personale. Da molti anni, ad esempio, mette a disposizione abitazioni ammobiliate in comodato d’uso gratuito per quei lavoratori che abitano lontano e avrebbero difficoltà con i mezzi di trasporto. La retribuzione è sopra la media del settore e, dal 2021, le ore di straordinario svolte il sabato vengono pagate il doppio rispetto a quanto previsto dal contratto nazionale del lavoro. Altre iniziative a supporto: una mensilità netta riconosciuta a tutti i dipendenti che festeggiano 30 anni di attività, mentre in occasione dei 70 anni del fondatore dell’azienda è stato riconosciuto a tutti i dipendenti un bonus netto di 100 euro. All’interno dell’azienda c’è anche una palestra che è a disposizione, gratuitamente, di tutti i dipendenti. Un importante contributo viene erogato all’asilo nido di Apiro. Tutti i dipendenti con figli fino a tre anni beneficiano dell’asilo nido in forma gratuita. Inoltre, per ogni nuova nascita l’azienda riconosce al dipendente un premio di mille euro.