Parkinson: alcune discipline accanto ai farmaci insostituibili

Incontro pubblico a Macerata sul Parkinson con presentazione del libro "A spasso con Mister Parkinson". Autrici e esperti discutono terapie e supporto ai malati. Comune conferma sostegno allo Sportello Parkinson.

Parkinson: alcune discipline  accanto ai farmaci insostituibili

Lo Sportello Parkinson cittadino è nella sede di Anmic in via Silone: è aperto tutti i mercoledì dalle 9 alle 12

Un incontro pubblico sul Parkinson si è tenuto sabato nell’auditorium della biblioteca Mozzi Borgetti, promosso dallo Sportello Parkinson di Macerata. L’ occasione è stata la presentazione del libro "A spasso con Mister Parkinson", che raccoglie testimonianze di tante donne. Alcune delle autrici, Antonella Brunacci, Daniela Palombini e Stella Sorbelli sono intervenute con la consigliera regionale Anna Menghi, il vicesindaco e assessore alle politiche sociali Francesca D’Alessandro, la psicologa Cristina Pelagalli. Ariana Fusari, responsabile dello Sportello Parkinson, aprendo l’incontro ha messo in evidenza la necessità di relazionarsi con gli altri, per condividere informazioni e uscire dall’isolamento. "I farmaci sono insostituibili - ha aggiunto -, ma parte integrante della terapia sono discipline come lo yoga, il nuoto, la danza, il nordic walking o il tai chi. Lo Sportello di Macerata organizzerà per gli associati e i familiari attività multidisciplinari, finalizzate al benessere fisico e psichico ma soprattutto per alleviare i disagi nella gestione della malattia" L’assessore D’Alessandro ha confermato il sostegno del Comune allo Sportello e rinnovato l’impegno per dare una sede adeguata all’associazione. Le autrici del libro, stimolate dalle domande della giornalista Maria Francesca Alfonsi, hanno raccontato la loro storia di fronte alla scoperta della malattia. La psicologa Pelagalli ha parlato del rapporto tra il malato e l’ambiente in cui vive. Ha concluso i lavori Anna Menghi, che ha ricordato che il Parkinson oggi colpisce una vasta percentuale di popolazione sotto i 40 anni. Lo Sportello Parkinson è nella sede dell’Anmic in via Silone, aperto tutti i mercoledì dalle 9 alle 12.