Restyling del teatro Mugellini dopo una stagione di successi

La stagione teatrale a Potenza Picena si conclude con successo al teatro Mugellini. L'assessore Ruffini elogia l'impegno dell'associazione Aurora e annuncia interventi di riqualificazione. Artisti e pubblico elogiano la qualità e l'accoglienza.

Restyling del teatro Mugellini dopo una stagione di successi

La stagione teatrale a Potenza Picena si conclude con successo al teatro Mugellini. L'assessore Ruffini elogia l'impegno dell'associazione Aurora e annuncia interventi di riqualificazione. Artisti e pubblico elogiano la qualità e l'accoglienza.

Una folle asta piena di energia, andata in scena sul palco del teatro Mugellini, ha chiuso il sipario sulla stagione 2024: "Woonderboom" è stato l’ultimo dei quattro spettacoli che hanno caratterizzato il cartellone potentino. Ma adesso partirà là dentro un intervento di restyling: il teatro Mugellini sarà infatti oggetto di riqualificazione, grazie ai fondi intercettati dall’Amministrazione comunale nell’ambito del piano di Rigenerazione urbana.

Intanto, a dirsi soddisfatto per la stagione appena conclusa è l’assessore al Turismo e alla Cultura, Tommaso Ruffini (nella foto).

"Abbiamo confermato il nostro impegno nell’investire sul teatro di qualità – spiega l’assessore Ruffini –. Ed è stata una sfida vinta, grazie soprattutto all’impegno e alla passione che l’associazione culturale Aurora ha messo nell’organizzazione e nella gestione di tutte le stagioni. Abbiamo visto il nostro teatro riempirsi di adulti, bambini, famiglie intere. Abbiamo raccolto i ringraziamenti degli artisti che si sono sentiti davvero a casa. E tutto grazie alla dedizione di chi vive la propria città". La stagione teatrale è stata promossa dal Comune, in collaborazione con l’associazione culturale Aurora, l’associazione Spaziocultura e il supporto del Fotoclub di Potenza Picena e di Astea.

In apertura di programma c’era stata la compagnia Matrice Teatro in "Funambole", poi il grande ritorno di "Stivalaccio Teatro con lo spettacolo "Super Ginger!", a seguire per i più piccoli "Mettici il cuore" e la chiusura con "Wonderboom".

"Grazie davvero a tutti gli artisti che hanno accettato di calcare il nostro palco e a chi ha sostenuto davvero con affetto la stagione teatrale in questi anni – commenta la direttrice artistica, Claudia Grandinetti –. Ci siamo impegnati affinché tutte le compagnie venissero accolte al meglio, promuovendo le tante bellezze della nostra città".