Scoppia un petardo nella cassetta postale

Vandali in azione a Porto Recanati nella notte di Capodanno: un petardo è stato acceso e lasciato in una cassetta postale, provocando danni all'abitazione. Una denuncia sui social network per l'imbecillità di questi delinquenti.

Scoppia un petardo nella cassetta postale
Scoppia un petardo nella cassetta postale

Vandali in azione nella notte dell’ultimo dell’anno.

Alcuni ragazzini – forse minorenni – hanno acceso e poi lasciato un petardo all’interno di una cassetta postale, che è così esplosa insieme con il citofono dell’abitazione.

L’episodio in questione è avvenuto lungo via Adriatico, nel centro di Porto Recanati.

A denunciarlo sui social network è stato un portorecanatese, che ha pure condiviso una foto, dove si vedono i danni provocati dai giovinastri. "Petardi come bombe – ha scritto l’uomo su Facebook –. È successo a una mia cara amica che vive in via Adriatico. La sua cassetta della posta è esplosa, rotto il citofono, bruciata la corrispondenza ‘importante’ che era dentro la cassetta. Vi piace questa movida? Oppure la chiamiamo imbecillità di delinquenti inconsapevoli? Ai cittadini che subiscono giornalmente, specie nel weekend, gli sgarbi di troppi maleducati, chi darà risposte?".