Soddisfatto Merazzi: "Bene la prima fase a Civitanova"

Max Merazzi, preparatore atletico della Lube, esamina la prima settimana di preparazione: atleti in buono stato, preparazione pre SuperLega più lunga di sempre, sei della Prima squadra aggregati a ragazzi dell'Academy.



Soddisfatto Merazzi: "Bene la prima fase a Civitanova"
Soddisfatto Merazzi: "Bene la prima fase a Civitanova"

Alla 13ª stagione come preparatore atletico della Lube, Max Merazzi esamina la prima settimana di preparazione.

Come ha trovato fisicamente gli atleti?

"In buono stato, in parte perché l’età media è piuttosto bassa, in parte perché ci sono alcuni esordienti che si sono presentati con tanta voglia di ben figurare fin da subito. Sono soddisfatto di come sono arrivati i giocatori che si stanno allenando in questi giorni".

Come sarà articolata la preparazione pre SuperLega?

"Da un lato, avendo elementi giovani, possiamo sentirci liberi di caricare in maniera importante senza convivere con i problemi tipici che di solito si portano dietro i gruppi più maturi, ma è anche vero che si tratterà della preseason più lunga di sempre. La prima partita ufficiale sarà il 22 ottobre e siamo tornati in palestra due mesi prima. Non ho mai avuto a disposizione nove settimane intere per preparare la squadra, di conseguenza si può distribuire il lavoro per avere una gradualità totale tentando di ridurre il più possibile gli stop legati ai fastidi fisici".

Ai sei della Prima squadra sono aggregati ragazzi dell’Academy.

"Sono acerbi per il contesto della SuperLega, ma sono giovani molto interessanti, altrimenti non farebbero parte del gruppo in fase di preparazione. Avere materiale umano di qualità nel vivaio biancorosso è un grande aiuto perché svolgere una seduta di lavoro in ottonove atleti, piuttosto che in sei, è diverso e consente di svolgere esercizi più utili e complessi distribuendo i volumi di lavoro in maniera equilibrata".

an. sc.