Ventenne ubriaco finisce all’ospedale

Riverso a terra su un marciapiede è stato soccorso

Ventenne ubriaco finisce all’ospedale
Ventenne ubriaco finisce all’ospedale

Riverso a terra, sul marciapiede a Civitanova: soccorso dalla Croce Rossa di Porto Potenza un ventenne ubriaco. Si è sentito male dopo aver esagerato con l’alcol ed ha concluso la sua serata all’ospedale della Città Alta. L’allarme, nella zona sud della città, è scattato l’altra notte, intorno all’una e mezzo circa, quando alcune persone hanno allertato il numero delle emergenze. Steso a terra, sul marciapiede, proprio di fronte agli uffici del Comando della polizia municipale di Civitanova, in via Marinetti, c’era un ragazzo. Era apparentemente privo di sensi e, in un primo momento, le sue condizioni sembravano serie. Immediatamente sul posto sono arrivati, a sirene spiegate, i mezzi dell’emergenza sanitaria del 118 e una ambulanza della Croce Rossa di Porto Potenza. Il personale medico e sanitario intervenuto sul posto ha prestato le prime cure del caso al giovane, che poi è stato identificato. Si tratta di un ragazzo di 20 anni, residente ad Ascoli, che era venuto a Civitanova per trascorrere una serata di svago e di divertimento in occasione del Carnevale. Ma si è sentito male dopo aver alzato un po’ troppo il gomito.