Coppa del mondo di Atene. Raffaeli brilla d’argento

La stella della ritmica fabrianese pur non in perfette condizioni si fa valere

Coppa del mondo di Atene. Raffaeli brilla d’argento

A sinistra Sofia Raffaeli con una delle medglie d’argento conquistate

Sofia Raffaeli nella prima tappa di Coppa del Mondo, in scena al Palaio Faliro di Atene, conquista due medaglie d’argento alla palla e al cerchio. La stella della ritmica fabrianese non al meglio della condizione non è riuscita ad essere perfetta incappando in alcuni errori e con la stagione iniziata da poco non ha ancora trovato la perfezione per i suoi nuovi esercizi che porterà alle Olimpiadi di Parigi. La vice campionessa del mondo al concorso generale si è classificata ottava con il totale, sui quattro attrezzi, di 123.450 punti (CE 32.250 – PA 33.050 – CV 31.100 – NA 27.050). La vittoria è andata alla bulgara Krasnobaeva (131.100) che si è messa alle spalle la connazionale Brezalieva (pt. 130.350) e Alina Harnasko (125.000). Sofia ha conquistato solo due finali al cerchio e alla palla. L’agente delle fiamme d’oro ieri è scesa in pedana molto determinata e in entrambe le specialità ha conquistato due ottimi argenti. Il primo al cerchio dove ha ottenuto lo straordinario punteggio di 33.850 che non le è stato sufficiente perche la Bulgara Krasnobaeva ha ottenuto un incredibile 34.300. Alla palla ha entusiasmato pubblico e giuria ottenendo un buon 32.850 ma per pochissimi decimi è arrivata nuovamente seconda dietro all’israeliana Munits (32.950). L’altra fabrianese Milena Baldassarri ha terminato il concorso generale in 23ª posizione con il totale di 116.850. La ravennate è riuscita però a strappare un pass alle clavette grazie al quinto punteggio nella specialità. Nella finale Milena ha chiuso la sua esibizione all’ottavo posto con il punteggio 29.200. La strada per arrivare fino a disputare la finale di coppa del mondo a milano è ancora lunga. Si dovrà passare per Sofia (14 aprile), Baku (21 aprile) e Tashkent (28 aprile) per finire con la finalissima di Milano (21-23 giugno). Prossimi appuntamento per le due azzure con al finale del campionato Italiano di serie A1 con la Ginnastica Fabriano che si disputerà a Torino il 6 e 7 aprile.

Angelo Campioni